Castel San Giorgio: sequestrate sostante dopanti per 60mila euro. Denunciate due persone

Nel corso di un controllo la Guardia di Finanza di Scafati ha fermato due giovani a bordo di una vettura. All’interno del bagagliaio c’erano confezioni di ormoni, steroidi ed anabolizzanti privi di qualsiasi documentazione.

Dopo la perquisizione domiciliare, disposta dal PM Viviana Vessa della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore, i finanzieri hanno sequestrato oltre mille euro in contanti, un modesto quantitativo di marijuana, circa 30mila pillole e fiale di iniezione e 15mila fascette e scatole di farmaci non in regola che, se immesse sul mercato, avrebbero garantito un introito di circa 60mila euro.

La merce era probabilmente destinata ai frequentatori delle palestre della zona. Per i due le accuse sono di contraffazione, ricettazione e detenzione di farmaci o altre sostanze dopanti ma anche spaccio di sostanze stupefacenti dal momento che la merce sequestrata conteneva principi attivi classificati come tali dalle normative vigente.

Cetara, volontari Protezione Civile o Asl che propongono vaccini: “Si tratta di una truffa”

Cetara dopo aver pagato a duro prezzo da alcune settimane è Covid Free. Una meravigliosa notizia dopo giorni di sofferenza. Il sindaco di Cetara, Roberto Della Monica, ha...

Una delle due persone percepiva anche il reddito di cittadinanza; per quest’ultimo è così scattata la segnalazione alle autorità competenti per la revoca del beneficio.