Casi di Covid a La Sonrisa: donna Imma Polese rassicura i fan de “Il Castello delle Cerimonie “

Donna Imma Polese, famosa per essere la protagonista de “Il castello delle cerimonie”, programma in onda su Real Time, ha usato Instagram per tranquillizzare i suoi fan.

Durante la giornata di ieri, infatti, l’hotel La Sonrisa di Sant’Antonio Abate, di cui è proprietaria, é stato chiuso a causa di un alto numero di contagi da Covid-19 che hanno interessato la famosa struttura a cinque stelle famosa per regalare agli sposi dei matrimoni da favola.

A seguito dell’alto numero di contagi, il Presidente De Luca ha emanato ieri una ordinanza di mini zona rossa all’intera Sant’Antonio Abate per consentire all’asl di effettuare i tamponi all’intera popolazione. La Sonrisa invece resterà chiusa almeno fino al 25 agosto e riaprirà a seguito di una sanificazione.

Chi è Elisa Isoardi Ballando con le stelle: età, fidanzato, carriera e vita privata

E' una delle conduttrici più amate e conosciute del panorama televisivo italiano, parliamo di Elisa Isoardi. Chi è Elisa Isoardi: età, fidanzato, La Prova del Cuoco...

Come riporta anche il quotidiano Il Mattino, sarebbero tre i contagi più stretti della famiglia Polese che sono stati ricoverati all’ospedale Cotugno di Napoli.

Sará ora la Asl a valutare se anche in Costiera Amalfitana saranno fatti dei tamponi dal momento che donna Imma e Matteo si sono recati ad Amalfi a fine luglio.

Vista l’apprensione dei fan donna Imma ha pubblicato un post su Instagram che riportiamo per intero:

 

“Cari amici, vi ringrazio per le manifestazioni di affetto. Stiamo attraversando un periodo difficile, ci diamo presi un grande spavento. Abbiamo deciso di fare i tamponi a tutta la famiglia e tutto il personale,la struttura è stata sanificata e temporaneamente chiusa. Io per fortuna sto bene e sono risultata negativa. Al momento nessuno è in pericolo, vi terrò informati.Supereremo anche questo periodo, ci vorrà forza e pazienza ma ce la faremo. Presto tutto questo passerà, e allora, quando saremo certi che non ci saranno piu7rischi riapriremo le porte e ci rivedremo. Intanto vi abbraccio dal Castello.”