Capri: rubati gioielli per 2 milioni di euro dallo yacht durante il matrimonio

Brutto regalo di nozze per Jaky Heung e Bea Hayden, celebrità di Taiwan, che a bordo del loro lussuosissimo yacht Saluzzi stavano festeggiando il loro matrimonio a Capri, quando sono stati derubati di diversi gioielli per un valore complessivo di circa 2 milioni di euro.

Secondo quanto riportato da Il Mattino sarebbe stato rubato il beauty case della migliore amica della sposa, una top model conosciutissima in oriente, e alcuni gioielli appartenenti proprio ai proprietari dello yacht.

I gioielli sarebbero scomparsi tra Capri e Napoli nonostante la donna fosse stata scortata dagli addetti alle organizzazioni sin dal suo arrivo nel capoluogo partenopeo. La donna è arrivata con un aereo privato all’aeroporto di Capodichino dove ad attenderla c’era un’auto che l’ha condotta fino al motoscafo che la portata sull’Isola azzurra.

Chi è Massimo Temptation Island. Fidanzata, lavoro, età e curiosità

Massimo Colantoni è stato uno dei grandi protagonisti dell'ultima edizione di Temptation Island.Entrato per cercare di risolvere i suoi problemi di coppia con la fidanzata Ilaria...

La giovane ha dichiarato che aveva con sé il suo bagaglio ed il beauty case contenente i suoi gioielli: circa dieci pezzi rari per un valore complessivo di due milioni e mezzo di dollari.

Una volta arrivata a Capri la ragazza di sarebbe disfatta dei bagagli per andare a cena. Secondo la ricostruzione fornita da Il Mattino, il furto sarebbe avvenuto la sera successiva, durante la cerimonia nella quale le due star si sono dette il fatidico si.

Al termine della cena, infatti la donna insieme agli altri ospiti è tornata a bordo del Saluzi che solo pochi giorni prima a solcato le acque della Costiera Amalfitana. Un’imbarcazione lunga 70 metri noleggiata per l’occasione e che era ormeggiato nella baia di Marina Grande. Un vero e proprio albergo lussuoso sul mare con Spa, cinema all’aperto, sedici suite pronte ad ospitare i trentadue ospiti ed altrettanti uomini dell’equipaggio.

La protagonista di questa incresciosa vicenda dopo aver constatato che i gioielli non c’erano più a bordo dello yacht accompagnata da un’amica, che le faceva da interprete, si è recata dai carabinieri di Capri per sporgere denuncia.