Capri e l’arte: Serena saluta l’isola. La nuotatrice è stata la più fotografata dell’estate

Foto Liquid Art System

A Capri da qualche tempo c’era una vip molto particolare: si tratta di Serena e sosta abitualmente, anzi in maniera fissa, nella piazzetta dell’isola dei faraglioni.

Serena è stata senza ombra di dubbio la donna più fotografata dell’estate appena trascorsa e ha conquistato in poco tempo i turisti italiani e stranieri che ogni giorno visitano l’isola.

Serena però non è una celebrità come le altre poiché è…una scultura iperrealista!

Foto Liquid Art System

Antincipazioni Uomini e Donne la scelta di Teresa Langella: ecco la risposta di Andrea

C’è grande attesa per la scelta di Teresa Langella che sarà trasmessa in prima serata venerdì 15 febbraio su Canale 5. Al momento c’è non sono state rese...

Costume da bagno e cuffia in testa in una posa da riposo, Serena la nuotatrice è opera della scultrice iperrealista americana Carole Feureman, già più volte protagonista della Biennale di Venezia. Il titolo ufficiale dell’opera è “Survival of Serena” ed è stata curata della Liquid Art System.

“Le mie opere ritraggono persone che stanno bene nella propria pelle – aveva raccontato la Feuerman – promuovendo un’idea di salute totale”. E quest’idea di salute totale ben si incornicia con lo scenario di Capri.

Serena è una delle due opere di arte contemporanea che hanno animato l’estate caprese, distribuite tra il porto e la piazzetta e che adesso sono state disinstallate.

Foto Capri Press

Al porto infatti c’è la grande scultura in catene di metallo dell’artista coreano Seo Young Deok, sistemata nella scalo marittimo dei vip. Due “sculture in strada” che hanno contribuito ancora di più ad attirare flussi di turisti alternativi che ricercano quel “qualcosa in più” che solo a Capri si può trovare.