Campania: schiaffi, urla e graffi tra donne, denunciate tre persone

Schiaffi, urla e graffi tra donne, tre persone denunciate. E’ accaduto nella giornata di ieri in Campania.

La rissa tutta al femminile è avvenuta a Torre del Greco; dove i carabinieri della locale compagnia hanno denunciato una 45enne, che dovrà rispondere anche di porto abusivo di arma da taglio, e una madre 43enne con la figlia 15enne per una rissa con schiaffi e graffi scaturita in via Nazionale fra le tre donne, nella quale è poi spuntato anche un coltello.

I militari dell’arma, allertati dal 112, hanno appurato che la 45enne, per futili motivi, aveva litigato con le altre due donne.

Il litigio è ben presto degenerato in una vera e propria zuffa caratterizzata da schiaffi e graffi.

Durante le fasi concitate della rissa, la più anziana ha anche estratto un coltello e minacciato le altre due ”contendenti” che, approfittano di un momento di distrazione, sono però riuscite ad allontanarsi a bordo del proprio scooter.

I carabinieri, giunti in tempo per fermare lo scooter, hanno allertato il 118 e ricostruito la vicenda.

Le tre protagoniste della zuffa sono state medicate all’ospedale Maresca: per loro la prognosi è di dieci giorni a seguito delle lievi lesioni riportate.