Campania, mega incendio nella zona industriale. La nube di fumo invade la città

Foto: Pupia

È accaduto poche ore fa nel casertano. Un grosso incendio si è sviluppato nelle zone di Teverola-Carinaro.

A prendere fuoco è stato il materiale plastico che costituisce la materia prima di una fabbrica, la New Technology and Service, che si occupa della produzione di ricambi per auto e si trova nell’area Asi di Carinaro.

Per fortuna non c’è stato nessun ferito, tuttavia ci potrebbero essere dei casi di intossicazione a causa della densa colonna di fumo che ha avvolto tutta la zona. Inoltre il fumo dell’incendio era visibile da un’ampia distanza. Numerose sono state le chiamate ai vigili del fuoco che al momento si trovano sul posto insieme alle forze dell’ordine per cercare di spegnere il fuoco. Al momento le operazioni di spegnimento risultano piuttosto complicate.

Amalfi, la Giunta vara la riorganizzazione degli uffici comunali

L’Amministrazione ha inteso modellare l’organizzazione interna alla luce delle sfide imposte dal PNRR e dalle intense novità che seguiranno dalla sua esecuzione.E' stata varata...

Le fiamme hanno provocato una colonna di fumo altissima visibile anche dai comuni che si trovano a Nord di Napoli (Melito, Qualiano, Giugliano). I residenti sono alquanto spaventati dal fumo nero che continua ad avanzare, infatti le segnalazioni stanno aumentando notevolmente ogni minuto che passa.

Si spera che le fiamme e il fumo possano essere domate al più presto, in modo da placare le preoccupazioni dei cittadini.