Campania: mascherine obbligatorie a lavoro fino al 15 giugno. Il provvedimento di De Luca

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all’osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all’uso delle mascherine.

Sulla base di quanto previsto nel provvedimento, fino al 15 giugno 2022, i titolari degli esercizi commerciali e di attività produttive, compresi gli alberghi, i ristoranti e i bar, sono tenuti ad assicurare il rispetto da parte del relativo personale del protocollo di sicurezza che impone l’uso delle mascherine in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, quali i luoghi di riunione, le mense e le cucine.

Permane, dunque, per fino alla metà del mese prossimo in Campania l’obbligo di indossare le mascherine per il personale dei locali aperti al pubblico.

Una decisione in controtendenza con quella che è la linea dettata dal Governo con la quale si cerca il tanto agognato ritorno alla normalità.