Campania: i primi vaccini al personale degli ospedali e ai malati cronici. Ecco quando

E’ partito il countdown per l’arrivo dei primi vaccini per il Covid-19 in Campania. Le prime dosi saranno destinate al personale degli ospedali e ai malati cronici.

A darne notizia è stato Ugo Trama, dirigente dell’Unità di Crisi della Regione Campania, in un’intervista rilasciata all’Ansa.

“Nella prima fase avremo vaccini per 170.000 persone, il piano che abbiamo inviato alla struttura di Arcuri prevede che vadano anzitutto a 120.000 operatori coinvolti nella sanità regionale in tutte le sue sfaccettature: quindi avremo già un piccolo margine per proteggere i malati cronici. Il nostro piano è molto dettagliato ed è stato apprezzato dalla struttura di Arcuri. Abbiamo inserito nella rosa per i primi 170.000 vaccini in doppia dose tutto il personale degli ospedali, i medici di base, i dipendenti del 118, delle cliniche private convenzionate, dei laboratori privati e anche delle farmacie. Abbiamo abbracciato tutto l’arco dell’assistenza sanitaria e siamo arrivati a 120.000 persone. Ci rimarrà quindi una prima quantità di vaccini che riserveremo ai malati cronici più gravi e a rischio come gli oncologici e i diabetici. Ma chiaramente saranno gli ospedali a segnalarli”.