Campania: difende l’amica, 22enne accoltellato alla schiena

È stato ferito alla schiena con una coltellata nella serata di domenica per difendere un’amica, tragedia sfiorata in Campania.

Al momento la vittima è ricoverata all’Ospedale del Mare di Napoli. Il protagonista del tragico evento che ha avuto luogo a San Giorgio a Cremano è un ragazzo di 20 anni.

Il giovane al momento è ricoverato in ospedale. Ha riportato delle ferite alla schiena, ma per fortuna si tratta di ferite superficiali e non è in pericolo di vita.

Gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti immediatamente per cercare di avere delucidazioni su quanto fosse successo quella sera presso Piazza Troisi, luogo dell’episodio. Stando alle prime dichiarazioni della vittima, il giovane avrebbe difeso una sua amica in seguito a degli apprezzamenti molesti da parte di quattro ragazzi a lui sconosciuti.

Tra questi, uno di loro era armato di coltello e lo avrebbe ferito alla schiena in modo superficiale con due fendenti.

Questo è quanto dichiarato dal 20enne. La Polizia di Stato al momento sta indagando sull’accaduto con ulteriori accertamenti.