Callejon ad Amalfi: per l’attaccante del Napoli giro in centro e tappa alla JP Boutique / Foto

José Callejon è ad Amalfi. Dopo la giornata di ieri trascorsa a Ravello, il numero 7 del Napoli ha trascorso il pomeriggio ad Amalfi per un po’ di shopping.

L’attaccante del Napoli ha fatto sosta alla JP Boutique di Gianpiero Di Filippo che lo ha riconosciuto nonostante i tentativi del campione spagnolo di non farsi riconoscere per evitare l'”assalto” dei numerosissimi amalfitani tifosi del Napoli.

Il Ravello Festival omaggia Enrico Caruso con due concerti a strapiombo sul mare

Sono state presentate questa nella sala “De Sanctis” di Palazzo Santa Lucia a Napoli, alla presenza del Presidente Vincenzo De Luca, le iniziative organizzate...

Callejon, maglia bianca e cappellino con visiera, nonostante i timori di essere riconosciuto, ha posato per una foto ricordo con Gianpiero Di Filippo. Prima ancora sosta anche davanti all’enoteca di Adele Lucibello e Antonio Iannettone.

Durante la giornata di ieri l’attaccante del Napoli ha fatto tappa invece tappa a Ravello insieme alla moglie, Marta Sponsati, dopo la partita vinta in rimonta contro il Milan sabato sera di cui Callejon è stato decisivo per aver consegnato a Zielinski la palla del primo goal del Napoli.

Nella foto, pubblicata dalla moglie del calciatore spagnolo ieri sera, Callejon in t- shirt nera e maglioncino bianco sulle spalle, guarda la moglie con gli occhi dell’amore, sguardo contraccambiato dalla bella spagnola. La foto è accompagnata da una didascalia in spagnolo che dice:“L’amore è un segreto che gli occhi non sanno di guardare”.

Anche lo scorso anno Callejon trascorse del tempo libero con la famiglia in Costiera Amalfitana, precisamente ad Amalfi dove si concesse anche una cena gourmet al ristorante Sensi.

E qualche giorno fa sono stati pizzicati in Costiera anche altri calciatori del Napoli, primi tra tutti Mertens che è ormai un habituè di Positano. Oltre Mertens si sono goduti una breve vacanza anche Milik e Verdi, rispettivamente a Ravello e a Positano.