Calamari Ripieni con Gamberetti: il Mare nel Piatto con la Ricetta Salernitana

Foto Barbara Galetto

I calamari ripieni con gamberetti sono un secondo piatto molto goloso e leggero che si può preparare per una cena in famiglia o fra amici, soprattutto se andate pazzi per il pesce.

Tanti ingredienti semplici vengono mescolati insieme per dare vita a un ripieno goloso che riuscirà a stupire tutti.

I calamari ripieni in generale rientrano perfettamente fra le preparazioni più versatili e gustose, proprio perché possono essere preparati con diversi ripieni ottenendo ogni volta dei gusti diversi.

Elezioni comunali Vico Equense Ballottaggio: Cinque sindaco. I dati definitivi

Il 17 e 18 ottobre si svolgeranno le elezioni per decidere il candidato sindaco delle città in cui, durante il primo turno, non si...

Si consiglia in questo caso di scegliere dei calamari che siano piccoli in quanto più teneri e saporiti.

Vediamo la versione salernitana della ricetta dei calamari ripieni con gamberetti.

Calamari Ripieni con Gamberetti: la Ricetta Made in Nocera, Provincia di Salerno

Ingredienti per 4 persone

4 calamari medi, 500 g di gamberetti, 800 g di pomodorini ciliegino, 200 g di mollica di pane, 25 g di prezzemolo, 25 g di aglio, 20 g di basilico, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, peperoncino rosso piccante q.b., 30 g di buccia di limone, 1 kg di cicoria di campo, sale e pepe q.b.

Preparazione

Per prima cosa, pulite i calamari e tritate i tentacoli dei calamari insieme ai gamberetti.

Poneteli in una ciotola e mescolateli con la mollica di pane, l’aglio tritato e, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe.

Preparate la farcia con le teste dei calamari, facendole saltare in padella con olio, aglio e prezzemolo.

Aggiungete poi i gamberi sgusciati.

Mescolate il tutto con i pomodorini, la buccia di limone a pezzettini, il basilico e la mollica di pane.

Farcite i calamari e fate cuocere per 20 minuti in un sauté con olio, aglio, peperoncino, il resto dei pomodorini e il prezzemolo.

Servite i calamari tagliati a medaglioni con la salsa di cottura, e, se volete, su di una base di cicoria selvatica saltata in padella.

Volete un’altra ricetta con i calamari? Eccola qui.

(Fonte: L. Pignataro, La Cucina Napoletana di Mare, ricetta dal ristorante La Fratanza, Nocera Superiore).