Blue Monday: perchè oggi 20 gennaio è il giorno più triste dell’anno

Anche in questo 2020 è arrivato il famigerato Blue Monday ovvero il giorno più triste dell’anno.

Una ricorrenza particolare che cade quasi sempre nel terzo lunedì di gennaio. Questa giornata è considerata la più deprimente per tutti i Paesi dell’emisfero boreale.

Il concetto è stato reso noto, in base ad alcuni studi, nel 2005 da Sky Travel, canale tv britannico, e si sarebbe giunti a questa conclusione tramite un’equazione ben precisa.

Chi è Levante Festival di Sanremo: età, fidanzato, canzone e vita privata

Ha preso il via l'attesissima 70ma edizione del Festival di Sanremo. Saranno 24 i big in gara tra i quali spicca il nome di Levante.Il...

L’individuazione di questa data viene solitamente attribuita a Cliff Arnall, psicologo presso l’Università di Cardiff.

I fattori da lui considerati comprendono le condizioni meteorologiche, i debiti accumulati, il tempo trascorso dal Natale, il fallimento dei propositi per l’anno nuovo, i bassi livelli di motivazione e la sensazione di una necessità di agire.

Un’idea per superare al meglio questa giornata sarebbe quella di fare cose insolite, che non rientrano nella vostra routine del lunedì, quali una colazione fuori, piuttosto che in casa o una passeggiata all’aria aperta.