Biglietto sui bagagli Sita: petizione online per annullare il supplemento

Ha creato non poche polemiche in Costiera Amalfitana l’introduzione, da parte della Sita, di un biglietto extra sui bagagli.

La Sita ha infatti introdotto il pagamento del bagaglio che supera le dimensioni 50x30x25. In base alle “Condizioni Generali di Trasporto”, il viaggiatore ha diritto al trasporto gratuito non custodito del bagaglio a mano non eccedente le misure ci cm 50x30x25 che potrà tenere con sé, ove possa essere sistemato senza ingombrare o arrecare danni agli altri viaggiatori.

In tutti gli altri casi il viaggiatore è tenuto ad acquistare un biglietto per ogni bagaglio al costo di 1,50 euro. I bagagli eccedenti i limiti verranno sistemati nel bagagliaio dal viaggiatore,sempre che la disponibilità di spazio e la portata ammessa lo consentano.

Maxi Concorso Regione Campania: domani i risultati

Saranno disponibili da domani, lunedì 11 novembre, i risultati del Concorso della Regione Campania. A comunicarlo è Formez.spa con un post pubblicato sulla pagina...

E così dalla Costiera Amalfitana passando anche per il Cilento, chi viaggia con una valigia dovrà fare un vero e proprio check-in come accade in aeroporto. La Sita ancora non ha spiegato come verranno effettuati i controlli per chi ha il bagaglio fuori misura ma ha specificato che il ticket extra riguarda l’intero comparto “Campania – Salerno”.

Sembra che la decisione della Sita di far pagare il baglio colpisca un po’ tutti, e quindi anche i residenti che vivono tra la provincia di Salerno, la Costiera Amalfitana, l’Agro nocerino e anche il Cilento ed il Golfo di Policastro.

Ebbene questa novità proprio non sta già ai pendolari della Costiera Amalfitana che trovano ingiusta l’introduzione del biglietto per il bagaglio a mano e che, al contempo, chiedono invece più corse ed il bigliettaio a bordo di ogni autobus Sita.

Durante il periodo estivo soprattutto, infatti, molti residenti rischiano di restare a terra dal momento che tutti gli autobus partono da capolinea di Amalfi già pieni zeppi di turisti e quindi, superato il limite consentito di passeggeri, il pullman salta tutta le fermate della Costiera. Inoltre, a causa del traffico, molte corse tendono a saltare, recando ancora una volta un danno soprattutto a chi usa i mezzi pubblici per andare o tornare dal lavoro.

Proprio per questo motivo che è stata lanciata una petizione online da parte degli abitanti della Costiera Amalfitana su change.org in cui si chiede di “Cancellare il biglietto Sita sui bagagli per i residenti in Costiera Amalfitana.

Intanto la Sita ha diramato un’altra comunicazione ufficiale in cui si legge che i vertici della società garantiscono che “la nuova regola sarà applicata con ragionevolezza e buon senso dal personale che si troverà davanti chi porta con sé più di un bagaglio”.