Biglietti a ruba per Filumena Marturano. Il Proscenio replica ancora il 25 e 26 gennaio

Un successo meritatissimo e biglietti completamente a ruba. Per questo motivo Il Proscenio di Minori replica ancora Filumena Marturano il 25 ed il 26 gennaio.

L’appuntamento è sempre al Palazzo delle Arti di Minori sabato 25 gennaio alle ore 20.00 e domenica 26 gennaio alle 18.30.

Ancora una volta il pubblico potrà assistere alla storia di donna, segnata da un tragico passato, che porta avanti con fierezza e caparbietà tre gravidanze inattese e dolorose, senza l’appoggio di un uomo di casa, senza avere la gioia di poter stringere tra le sue braccia pargoli in fasce, perché “’E figlie so’ chille che se teneno mbraccia, quanno so’ piccerille, ca te dànno preoccupazione quanno stanno malate e nun te sanno dicere che se sènteno… Che te corrono incontro cu’ ‘e braccelle aperte, dicenno: «Papà! »… Chille ca ‘e vvide ‘e venì d’ ‘a scola cu’ ‘e manelle fredde e’o nasillo russo e te cercano ‘a bella cosa…”… ma “e figlie so figlie .. E so’ tutti uguali, tutti uguali…”.

Million day 20 Febbraio: ecco i numeri vincenti di oggi

Siamo arrivati al mese di febbraio 2020 e non si fermano le estrazioni del Million Day, il gioco di lottomatica che ha fatto il suo...

Con Filumena Marturano Eduardo ha voluto donare uno spaccato di vita quotidiana, comune a tante donne della Napoli del dopoguerra e contemporaneamente un omaggio alla cara Titina.

La messa in scena del Proscenio ha voluto esaltare i chiaroscuri di una storia tragicamente attuale, con segni di regia moderni e borderline, con una scenografia a tratti esasperati ed effetti di tonalità kafkiana.

Prenotazione dei posti presso la Pro Loco di Minori tel. 089.877087