Il “Letto a una piazza” torna a Minori, nel ricordo di Franco Battiato

Si avviano alla conclusione gli appuntamenti del cartellone estivo di Minori.

Sabato, alle 20,30, tornerà ancora una volta protagonista delle serate della Città del Gusto il “Letto ad una piazza” di Gigi Marzullo: ospite del popolare conduttore televisivo di “Sottovoce” su Rai1, sarà Francesco Messina, curatore, con Stefano Senardi, del volume “L’alba dietro l’imbrunire. Una storia illustrata di Franco Battiato”, edito da Rizzoli.

La serata “marzulliana” doveva essere recuperata: era stata rinviata per pioggia lo scorso 11 agosto.

Purtroppo, anche in quest’occasione le previsioni del tempo sembrano essere particolarmente negative: in caso di pioggia – purtroppo molto probabile – la manifestazione si terrà nella Basilica di Santa Trofimena.

L’autore del libro renderà omaggio a Franco Battiato, cantautore, compositore, pittore, regista, scomparso nel maggio 2021, tra parole, immagini e canzoni.

L’artista siciliano tornerà a rivivere, nell’atmosfera magica di una notte minorese, attraverso le parole e le fotografie di chi ha lavorato e vissuto al suo fianco.

Il libro che sarà presentato domani sera, dunque, servirà per conoscere meglio non solo la musica di Battiato, dalla sala di registrazione ai concerti, ma anche e soprattutto l’insieme di attività che hanno contribuito alla formazione della sua cultura, dalle sue letture, alla passione per il cinema, la pittura e la filosofia.

Insieme a Gigi Marzullo e Francesco Messina, parteciperà alla serata anche la cantante Alice. La presenza dell’artista, ovviamente, non è stata scelta casualmente.

Il legame con Franco è stato forte, lo è e lo sarà sempre – ha commentato la cantante forlivese – in tutti i concerti live, in tutti i miei dischi c’è stato sempre un omaggio a Franco, ho sempre cantato qualche sua canzone, perché c’è sempre un’affinità“.