Ballando con le stelle, Enrico Montesano sbotta: “Condannato senza processo”

Enrico Montesano è stato espulso qualche settimana fa dal programma di Milly Carlucci, Ballando con le stelle. Il provvedimento era stato preso all’istante senza dare la possibilità di replica. L’attore però non ci sta e torna a parlare della vicenda. Ma facciamo qualche passo indietro.

Enrico Montesano escluso da Ballando con le stelle

Ormai conosciamo bene tutti la storia che ha riguardato Enrico Montesano e il programma di Milly Carlucci, Ballando con le stelle. Ma per chi non avesse seguito la vicenda facciamo un breve riassunto.

Montesano si trovava in sala prove con la sua coreografa Alessandra Tripoli e stavano facendo le prove generali in vista della puntata di sabato. L’attore dopo aver indossato una maglietta con il logo della Decima Flottiglia MAS avrebbe fatto il saluto romano. Questi due elementi non sono piaciuti e gli sono costati la squalifica.

In merito alla maglietta aveva ammesso che si tratta di un gadget storico e che si trova in commercio in molti negozi, mentre per il saluto ha negato di averlo fatto. A tal proposito aveva preso la parola anche la ballerina dicendo che era un passo di danza della coreografia.

Subito dopo aveva preso la parola anche l’Anpi che affermava che quella clip era un’offesa a tutte le vittime del periodo nazifascista. Nella giornata di ieri, Montesano è tornato a parlare della vicenda e lo ha fatto tramite Ansa.

Avrebbe detto di essere stato condannato senza nemmeno aver avuto occasione e opportunità di spiegarsi con il suo pubblico.

Leggi anche: Ballando con le stelle, Milly Carlucci rompe il silenzio su Enrico Montesano: piovono critiche

Enrico Montesano è molto arrabbiato. Il trattamento offensivo

L’ormai ex concorrente di Ballando con le stelle, nello stesso comunicato Ansa, ha ammesso di sentirsi trattato peggio che gli assassini per la questione della maglietta. Infatti, le sue parole sono state: “Un trattamento che non si riserva neanche agli assassini presi in flagranza di reato…“.

Insomma, ci troviamo ad un Enrico Montesano molto arrabbiato. Il suo lungo intervento all’Ansa, l’attore lo avrebbe concluso facendo un appello alla Rai, responsabile di averlo estromesso dal programma della Carlucci.

Ha chiesto di essere reintegrato nel programma almeno per aver l’opportunità di spiegare le sue ragioni al pubblico, considerato che gli è stata negata. A questo punto ci si chiede cosa decideranno di fare i vertici e se sabato prossimo lo vedremo presente in studio.

Leggi anche: Enrico Montesano cacciato da Ballando con le stelle: “La Rai sapeva”

Crediamo però che questa situazione sarà difficile da verificarsi poiché la vicenda è accaduta alcune settimane fa, ma pare che le polemiche non si vogliano placare. Anzi.