Avellino: creduto morto dai familiari si sveglia prima del funerale

Era tutto pronto per il suo funerale quando si è svegliato tra la gioia e l’incredulità dei familiari. Il fatto è avvenuto a Montecalvo Irpino, un paese i tremila anime nell’Avellinese.

Protagonista di questa storia “miracolosa” è un uomo di 74 anni che nei giorni scorsi era stato ricoverato all’ospedale di San Giovanni Rotondo, la città pugliese in provincia di Foggia dove sorge il Santuario dedicato a San Pio. L’uomo era stato infatti colto da un malore improvviso e per i medici non c’era ormai più nulla da fare.

Così i familiari lo hanno riportato a casa e avevano già contattato il prete per il Sacramento dell’Estrema Unzione e per preparare il funerale. Improvvisamente però l’uomo ha riaperto gli occhi tra l’incredulità dei parenti che erano ormai preparati al peggio.

Stefano Accorsi: chi è, età, moglie, figli, vita privata e carriera

Stefano Accorsi è uno degli attori più conosciuti e amati del panorama televisivo e cinematografico italiano.Con la sua simpatia, il suo fascino ed il...

«Credo che San Pio mi ha fatto questa grazia. Sono credente, sereno e accetto le sofferenze – ha raccontato l’uomo a Gianni Vigoroso del canale tv 696 Otto Channel dal letto dell’ospedale di San Giovanni Rotondo dove è stato nuovamente ricoverato per ulteriori accertamenti -. Sono vivo per miracolo, mi stanno chiamando in tanti per chiedermi come sto. Ma io non ricordo più nulla. E’ stata la fede ad avermi salvato».