Autostrada del Mediterraneo, ogni viaggio una scoperta. C’è Positano nello spot Anas

Non più un’autostrada di passaggio ma una vera e propria esperienza da vivere. E’ questa la nuova visione che l’Anas vuole trasmettere dell’autostrada A2 del Mediterraneo, l’ormai ex Salerno – Reggio Calabria.

Per questo motivo è stata realizzata una campagna pubblicitaria smistata su più canali, dalla tv alla stampa, dalla radio a social network. Testimonial di eccezione della campagna di comunicazione istituzionale, realizzata dall’agenzia Pomilio Blumm, è  l’attore Giancarlo Giannini che nel calim pubblicitario recita:

“Tra Campania, Basilicata e Calabria, c’è una strada dove ogni viaggio è una scoperta: è l’Autostrada del Mediterraneo. Buon viaggio”.

La A2 Autostrada del Mediterraneo diventa così non un luogo di passaggio ma un’opera che permette di accedere a tutte le bellezza del Sud Italia. E così in uno degli spot realizzati che passano attualmente in tv possiamo ammirare Castellabate, Maratea, Padula, i templi di Paestum e la nostra Positano.

E mentre scorrono le immagini delle bellezze del nostro territorio, la voce narrante di Giannini lancia a tutti il messaggio di come, viaggiando lungo la A2, si possano scoprire e riscoprire continuamente angoli d’Italia pieni di bellezza, natura, paesaggi mozzafiato, spiritualità, cultura e arte. Senza dimenticare anche i prodotti della terra unici e l’eccezionale offerta enogastronomica per cui il Sud è famoso in tutto il mondo.

Da mercoledì prossimo sarà possibile acquistare in edicola la nuova guida dell’A2. Si tratta di un vademecum di 34 itinerari alla scoperta dei 432 Km che l’autostrada ricopre, partendo da Fisciano per arrivare fino in Calabria.

Nella guida, acquistabile per il prezzo di 1,90 euro, compaiono per la Campania Salerno, Ravello, Amalfi, Positano, Nerano, Maiori, Sorrento e Vico Equense con i loro scorci mozzafiato, i dettagli e le curiosità, senza dimenticare la mozzarella di bufala di Battipaglia. Immancabili i sassi di Matera, il Cilento fino a Maratea, il Pollino e l’alternarsi di scenari montani e spiagge dorate della Calabria.

Oltre che i territori, i monumenti e le prelibatezze culinarie, la guida racchiude anche i luoghi migliori per pernottare e per acquistare i prodotti tipici. Trattandosi di una smart road, il tutto finirà anche sul sito www.autostradedelmediterraneo.it e in un’app per consultare l’elenco dei luoghi di interesse, oltre a essere segnalato dalla cartellonistica.

L’ Autostrada del Mediterraneo verrà interamente cablata e dotata di hot spot Wi-Fi ogni 300 metri per dare e ricevere informazioni e creare una connessione unica. Così gli utenti potranno usufruire di info-viabilità, condizioni meteo, segnalazione congestione, percorsi alternativi e sistemi di sicurezza innovativi come l’SOS On Board. L’azienda potrà invece contare su un flusso continuo di dati che consentiranno la gestione intelligente degli accessi in autostrada e l’osservazione dei flussi di traffico.