Atrani tra i 5 borghi più belli della Campania da visitare in autunno

Voloscontato.it ha pubblicato un articolo sui cinque borghi più belli e caratteristici da visitare in Campania durante il periodo autunnale.

Di questi cinque, uno si trova proprio in Costiera Amalfitana e si tratta di Atrani, il comune più piccolo d’Italia per estensione territoriale. Oltre ad Atrani in classifica compaiono Sant’Agata dei Goti, Castellabate, Zungoli e Castelcivita.

La Campania è sicuramente una delle regioni d’Italia che custodisce la maggior parte dei siti Patrimonio dell’Unesco. A differenza di quello che si pensa, la nostra regione però non è solo apprezzata meta estiva ma è anche una magnifica terra dove l’autunno si trasforma in pura magia.

Covid Costiera Amalfitana: i dati del 13 settembre comune per comune

Come tutte le mattine riportiamo un report riguardo i casi di Covid-19 registrati in Costiera Amalfitana.Nei giorni scorsi si sono registrati 3 nuovi positivi e...

“Pregevoli centri storici e paesaggi da fiaba, sono questi alcuni dei principali elementi che caratterizzano i borghi più belli della Campania da visitare in autunno. Incastonati tra il mare e la collina, scopriamo insieme quali sono, in assoluto, i più belli e caratteristici” – si legge su Voloscontato.it.

Per quanto riguarda Atrani Voloscontato.it scrive: “Atrani è il più piccolo comune italiano per superficie ed è uno dei gioielli indiscussi della celebre Costiera Amalfitana. Questo piccolissimo borgo marinaro ancora oggi si presenta ai visitatori con uno straordinario fascino senza tempo praticamente intatto ed è un dedalo di arcate, stradine e palazzi nobiliari dalla chiara impronta medievale. Perdersi nei vicoli di Atrani durante il periodo autunnale e vistare la suggestiva Chiesa di San Salvatore, fidatevi, è un vero privilegio”.

Tra gli altri borghi da visitare d’autunno in Campania Sant’Agata dei Goti, in provincia di Benevento, uno straordinario borgo medievale conosciuto come “La Perla del Sannio”; Castellabate, incastonato all’interno delle meraviglie del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, celebre per essere location del film “Benvenuti al Sud”.

Foto Angelo Anastasio

Ancora Zungoli, considerato più volte “Il Borgo più bello d’Italia” che è anche conosciuto con il nome de “Il borgo delle Grotte” e dispone di un magnifico centro storico sul quale si affacciano attrazioni storiche ed artistiche di grande pregio come il Convento di San Francesco ed il Castello Normanno.

Infine Castelcivita, un magnifico borgo medievale situato sulle pendici del Massiccio degli Alburni all’interno dello straordinario Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano ed è famoso a livello nazionale per la produzione di funghi porcini pregiati. Questo straordinario borgo, oltre al caratteristico e suggestivo centro storico, è famoso per le grotte conosciute anche come “Le Grotte di Spartaco” che durante il periodo autunnale sono aperte solo su prenotazione.