Ad Atrani si alza la “Pettulella”: iniziati i festeggiamenti per la Maddalena / Video

Ad Atrani sono partiti ufficialmente i festeggiamenti in onore di Santa Maria Maddalena, Patrona del borgo costiero, che la chiesa ricorda il 22 luglio.

Una settimana prima della Solennità religiosa, tradizione vuole che dall’alto campanile in tufo nero della Collegiata venga alza la “pettulella”, il vessillo che ritrae la Santa. E così oggi, a mezzogiorno preciso, il suono delle campane ha indicato l’alzata della bandiera.

Nel dettaglio si tratta di una bandiera raffigurante la Santa che viene chiamata comunemente “Pettulella”, parola che dovrebbe derivare al basso latino: pèttia significava appunto pezza e, nella forma diminutiva, diventava pettùla. Da qui il passo a pettulella è stato breve ed indica oggi per tutti gli atranesi proprio il vessillo che svetta dall’alto del campanile.

Accompagnati dal suono festoso delle campane, i volontari hanno quindi alzato il vessillo delle loro Santa Protettrice che, per l’intera settimana, veglierà su tutto il piccolo borgo. Ad accompagnare l’alzata del vessillo anche un piccolo spettacolo pirotecnico dal mare e dallo stesso campanile della Collegiata.

Previsto sempre per la giornata di oggi, in serata, l’alzata del quadro raffigurante la Santa in Piazza Umberto I. Oggi 15 agosto, quindi Atrani inizia a vivere così quel clima di festa e di devozione che segna ogni anno il 22 luglio, giorno dedicato alla sua Santa Patrona.