ATLANTIS II sbarca in Costa d’Amalfi. Il super yacht nelle acque della Divina

Foto Raphael Belly

Il luxury yacht ATLANTIS II sbarca in Costa d’Amalfi. L ‘imponente imbarcazione, che naviga sotto la bandiera delle Bermuda,  è stata avvistata a Positano all’alba del 6 agosto.

In giornata lo yacht ha lasciato Positano diretto verso Ischia. Il panfilo di ben 116 metri è stato costruito dai cantieri greci dell’Hellenic Shipyard nel 1981 dagli architetti Maierform e Cesare Pinau. Può ospitare fino a 26 passeggeri e ha un totale di 17 uomini di equipaggio.

Si colloca all’ottavo posto nella classifica dei 100 yacht più grandi al mondo. Proprio a causa della sua grande stazza, varie volte sono sorti problemi per l’entrata ed uscita dai porti.

Life Mindfulness: a Minori i week-end del benessere

Nelle giornate che vanno dal 23 al 30 ottobre, si svolgerà, presso il sentiero panoramico dei Limoni di Minori, la presentazione delle attività culturali...

La costruzione dello yacht fu ordinata dal magnate greco Stavros Spyros Niarchos per competere con lo yacht di Aristotele Onassis chiamato “Christina O”.

Niarchos, laureato in legge, è stato un imprenditore e collezionista d’arte divenuto ricco tra gli anni cinquanta e gli anni sessanta.

La nave, ha un panfilo gemello che si chiama Atlantis che fu regalato al re King Fahd. Successivamente il nome del gemello fu sostituito dal re in Issham Al Baher.

Lo yacht è stato tra i simboli del jet set internazionale negli anni in cui la Costiera ha ospitato personalità del calibro di Zeffirelli e Jacqueline Kennedy continuando a far parte della vita mondana dei VIPS internazionali.

Foto Raphael Belly