Chi è Andrea Zenga: età, lavoro e curiosità sul figlio di Walter Zenga

Foto Corriere.it

Andrea Zenga è il figlio di Walter Zenga, portiere storico della nazionale e della squadra di calcio dell’ Inter.

Chi è Andrea Zenga: età, lavoro e curiosità sul figlio di Walter Zenga

Andrea Zenga è nato a Milano nel 1993. I genitori (la madre è Roberta Termali) divorziano  quando è ancora un bambino e Andrea soffre molto la situazione.

Andrea coltiva la passione del calcio decidendo di diplomarsi e di dedicarsi anima e corpo al ruolo di portiere proprio come il padre.

Chi è Giovanna Civitillo: età, lavoro e carriera della moglie di Amadeus

Giovanna Civitillo è una showgirl molto amata ed è conosciuta anche per essere la moglie del conduttore Amadeus. Il loro amore è nato proprio davanti alle...

Ha giocato nella Sambenedettete e nel Trento fino ad approdare, dopo un brutto infortuno, nell’Osimana.

Lavora anche come modello, grazie a un fisico scultoreo che gli permette di poter posare per diversi brand e calcare le passerelle di alcune sfilate di moda.

Diventa conosciuto al grande pubblico grazie alla sua partecipazione a Temptation Island Vip 2018 programma neal quale partecipa con la ex fidanzata Alessandra Sgolastra. Attualmente ha abbandonato la carriera calcistica e lavora come Personal Trainer.

Nel dicembre 2020 Andrea Zenga è entrato nella casa del Grande Fratello Vip.

Vita privata

E’ stato fidanzato con Alessandra Sgolastra dal 2015 al 2020 e i due hanno partecipato a Temptation Island Vip nel 2018. Ha contratto il Covid in modo asintomatico.

Subito dopo il suo ingresso nella casa del GF Andrea ha raccontato di non parlare con il padre da 14 anni, e che ha sempre vissuto con sua madre a Osimo.

Sua madre Roberta è un volto noto per essere stata una conduttrice televisiva di programmi sportivi attiva soprattutto negli anni Ottanta.

L’ultima riunione di famiglia (forzata) alla quale sono stati invitati sia Andrea che Walter Zenga è stato il matrimonio del figlio primogenito di Walter e fratello di Andrea: Jacopo Zenga nel 2018.