L’arte di Andrea Fronda premiata all’evento internazionale “The Factory” di Milano

L’amalfitano Andrea Fronda, è stato premiato nei giorni scorsi all’evento internazionale d’arte contemporanea “The Factory” che si è tenuto a Milano alla Fabbrica del Vapore.

A “The Factory” Andrea ha presentato un busto in carta e resina estrapolato da un’istallazione più ampia di sei sculture realizzate in modo seriale. L’opera d’arte è la rappresentazione dell’uomo contemporaneo, la ricerca di un tratto distintivo che risulta valido solo quando è ravvisabile in tutti.

Il lavoro di Andrea è stato premiato dopo il confronto di una giuria tecnica formata da Jean Blanchett ( critico d’arte e collaboratore di Philippe Daverio, Claudio Pescio( condirettore arte e dossier di Philippe Daverio), Rosario Sprovieri(Curatore e direttore Mibact), Federico Caloi (critico d’arte), Luca Cantore D’amore(critico d’arte), Veronica Nicoli(curatrice ed organizzatrice di Eventi), Armando Principe(Prince Group Foundation). Il tutto sotto la supervisione di Philippe Daverio.

Julia Roberts: chi è, età, carriera, film, vita privata e marito dell’attrice

E' una delle attrici più conosciute e amate del panorama cinematografico internazionale, parliamo di Julia Roberts. Julia Roberts: chi è, età, carriera, film, vita privata e...

«Sono felicissimo di essere stato premiato all’evento internazionale d’arte contemporanea tenutosi a Milano – ha dichiarato Andrea Fronda. Ringrazio la giuria, un grazie infinito a Veronica Nicoli e ad Armando Principe per aver creato ancora una volta un evento di altissimo spessore».

La ricerca artistica di Andrea Fronda si concentra maggiormente nella scultura utilizzando resine, materie estremamente resistenti, compatte e allo stesso tempo fragili e fluide. La sua è una ricerca che lo conduce a scandagliare e investigare “l’uomo“ nella sua totalità.

L’artista proviene da una formazione classica, perfeziona i suoi studi in scultura presso la Rome University of Fine Arts sotto la guida del maestro Davide Orlandi Dormino. Contestualmente, approfondisce gli studi in ambito umanistico e consegue la laurea in Lettere.

A giugno dello scorso anno Andrea Fronda ha partecipato ad Arte Salerno 2017 – Premio Internazionale Arte Contemporanea. La mostra, inaugurata il 4 giugno e con sedi espositive alla Stazione Marittima, a Palazzo Fruscione e al complesso Monumentale di Santa Sofia, è stata presieduta da Vittorio Sgarbi in qualità di direttore artistico.

Aggiudicato il Premio “Artist for Arte Italia a Praga” esposizione alla prima biennale internazionale a Praga, presso l’istituto di cultura italiano a Praga.