Andrea Bocelli ritorna a Villa San Michele a Capri e intona l’Ave Maria / Video

Andrea Bocelliha fatto di nuovo ritorno a Capri e, proprio come lo scorso anno, si è recato in visita a Villa San Michele, ex dimora di Axel Munthe.

Il cantante toscano lo scorso anno aveva avuto il desiderio di visitare Villa San Michele ad Anacapri, consolato onorario di Svezia e, soprattutto, ex residenza Axel Munthe, medico e filantropo, tra delle figure più apprezzate nella storia del Novecento caprese, e quest’anno ci è ritornato, spinto sempre dall’amore che ha provato per il libro “La storia di San Michele”.

Sull’isola dei Faraglioni Bocelli è accompagnato dalla moglie Veronica Berti dal figlio Matteo, stella nascente del firmamento musicale, e dal primogenito Amos a cui Bocelli voleva mostrare le bellezze del museo di Anacapri.

Filomena Lamberti: la storia della donna sfigurata con l’acido dal marito

La storia di Filomena in questi mesi ha fatto il giro delle televisione ed è una triste storia di violenza.Era il 28 maggio del 2012 Vittorio Giordano...

A Villa San Michele il tenore è stato accorto dalla soprintendente Kristina Kappelin e suo marito, il giornalista Stefano Cingolani. Dopo una sosta sulla terrazza per la foto ricordo con la sfinde, Bocelli si è esibito al pinanoforte nell’Ave Maria di Schubert.

«Per me  – dichiara il maestro – Munthe è una persona straordinaria, un grande autore e uomo: questa meravigliosa villa lo rappresenta perfettamente».