Ancona: panico in discoteca, 6 morti e e una cinquantina di feriti

Tragedia all’uscita di una discoteca di Corinaldo, in località Madonna del Piano in provincia di Ancona fdove hanno perso la vita due ragazzi, tre ragazze e la madre di una ragazzina che aveva accompagnato la figlia.

Tutti travolti dalla calca durante un fuggi fuggi generale nel locale a Corinaldo in provincia di Ancona.

Dalle prime informazioni sembra che a scatenare il fuggi fuggi sia stato l’utilizzo, da parte di qualcuno, di spray urticante.

Elena Uomini e Donne Over: chi è, età, della dama uscita con Giovanni

E' appena entrata nello studio di Uomini e Donne ed è diventata una delle protagoniste del trono over, parliamo di Elena. Elena Uomini e Donne Over: chi...

In particolare, su varie testate locali si scrive che tale sostanza sarebbe stata spruzzata in aria da uno dei presenti alla serata. Una tragedia, che se confermato, avrebbe dell’incredibile.

Ricordiamo infatti che pochi anni fa a Torino per un motivo simile più di 1500 persone rimasero ferite ed una donna perse la vita. Questi mega eventi rischiano di diventare letali quando si scatena il panico e fra la folla si cercano vie di uscita.

I feriti sarebbero circa 59 con traumi e lesioni da schiacciamento.

Trentacinque sono stati trasportati con le ambulanze del 118 all’ospedale più vicino, quello di Senigallia.

Secondo quanto riportato dal sito di Repubblica il locale avrebbe tre uscite di sicurezza: una di queste dà su un ponticello che attraversa un piccolo fossato e collega la discoteca al piazzale del parcheggio. La tragedia sarebbe avvenuta in quel punto.

Sul luogo stanno intervenendo i vigili del fuoco da Ancona, Senigallia, Arcevia, Jesi.

Alcuni ragazzi avrebbero raccontato che, mentre stavano ballando, avrebbero sentito un odore acre cercando quindi di scappare. Calca e panico avrebbero poi determinato la tragedia.