Anche Tramonti dona con amore: venerdì 27 marzo raccolta sangue in piazza Treviso

Anche Tramonti si mobilita per una raccolta di sangue da destinare agli ospedali in queste settimane di emergenza nazionale.

Dopo l’appuntamento del 1 marzo, venerdì 27 marzo si rinnova dunque a Tramonti l’appuntamento con il dono più grande che possiamo fare agli altri. L’appuntamento, dalle 8.00 alle 10.30, in piazza Treviso a Polvica, è organizzato dalla P.A. I Colibrì e grazie alla disponibilità dell’AVIS di Salerno.

Per evitare assembramenti, prenotare la propria donazione chiamando il numero 3283419824.

Chi è Leonardo Pieraccioni: età, moglie, figli, compagna, vita privata e carriera

Leonardo Pieraccioni è senza ombra di dubbio uno degli attori e registi più conosciuti del panorama cinematografico italiano.Grazie alla sua simpatia, alla sua ironia...

Coloro che intendono donare non devono avere sintomatologia simil influenzale, prima di recarsi a donare dovranno misurare la temperatura, che non dovrà essere superiore ai 37 gradi. I donatori sul posto saranno soggetti prima a visita medica con misurazione della temperatura corporea e poi accederanno all’unità mobile nel rispetto delle distanze di sicurezza.

Non può donare invece:

chi proviene dal nord o è stato in contatto con persone con patologia influenzale, non può donare se non hanno osservato un periodo di quarantena di 21 giorni;
chi ha avuto l’influenza negli ultimi 15/20 giorni;
chi ha subito un intervento negli ultimi 6 mesi;
chi ha fatto un tatuaggio negli ultimi 4 mesi;
chi ha fatto un viaggio all’estero o in zone dichiarate di crisi (incluso il nord Italia) negli ultimi 40 giorni
chi ha avuto la febbre negli ultimi 21 giorni.

In base alla circolare del Ministero della Salute del 10 marzo 2020 la donazione di sangue è considerata “situazione di necessità” e pertanto può essere consentito lo spostamento per il tempo necessario dalla propria abitazione fino alla sede di raccolta sangue. Dopo la donazione deve essere richiesta la relativa cerificazione