Amrita Pritam: chi è e storia poetessa alla quale è dedicato il Doodle di Google

Amrita Pritam potrebbe essere un nome non conosciutissimo tra i non esperti del mondo della poesia ma nel suo paese, l’India, è stata  un vero e proprio simbolo.

Per celebrarla nel giorno nel quale ricorrono i 100 anni dalla nascita, 31 Agosto, Google le ha dedicato un Doodle per ricordarne la grandezza.

La sua vita prima personale e professionale poi sono state tutt’altro che semplici ma con il suo carattere e il suo talento è riuscita a scalare l’olimpo del successo planetario.

Amrita Pritam: chi è e storia poetessa alla quale è dedicato il Doodle di Google

Amrita Pritam nacque a Gujranwala, nella parte del Punjab che attualmente appartiene al Pakistan, figlia di un poeta e predicatore della fede sikh e di un’insegnante.

Dopo la morte della madre fu costretta a trasferirsi a Lahore con il padre. La solitudine e le difficoltà della vita la spinsero a rifugiarsi nel mondo della poesia.

Nel 1947 dell’India britannica fu divisa in due stati l’Unione Indiana, a maggioranza indù, e il Pakistan, a maggioranza musulmana e questo segnò profondamente anche la vita della scrittrice.

A causa di questa divisione, infatti, ci fu un conflitto che provocò un milione di vittime tra musulmani, indù e sikh. Fu proprio la guerra ad ispirare molti dei suoi scritti. Altro tema abbastanza ricorrente delle sue opere fu il suo infelice matrimonio.