Amalfi tra le «Meraviglie» di Alberto Angela. Telecamere Rai in Piazza Duomo / Foto

Riflettori accesi su Amalfi e le sue meraviglie. Sono quelli della trasmissione tv di Alberto Angela che accompagna i telespettatori di Rai Uno in un suo nuovo viaggio. E questa volta alla scoperta delle «Meraviglie» italiane, quelle che ci rendono una vera e propria “penisola dei tesori”.

Quattro puntate, o forse più, con una serie di tappe di un itinerario fra arte e bellezze naturali nei siti riconosciuti dall’Unesco come patrimonio dell’umanità che verranno messe in onda nel 2019.

Sciame sismico a largo tra la Campania e la Calabria. Sei scosse in poche...

Poco dopo le due di questa notte è iniziato un vero e proprio sciame sismico nelle acque del Mar Tirreno tra la Campania e la Calabria.La...

E tra le tappe del popolare conduttore nella sua indiscussa veste di divulgatore storico-scientifico, non potevano mancare Amalfi e la Costiera Amalfitana, dove da questa mattina alle 7.30 è in lavorazione parte della puntata dedicata in cui è inserito uno dei tesori d’Italia: l’antica repubblica marinara con il suo bagaglio di storia e di monumenti.

Le telecamere Rai sono accese da stamane in Piazza Duomo dove Alberto Angela sta registrano alcuni step della puntata dedicata alle Meraviglie d’Italia.

In onda dal 4 gennaio scorso, Meraviglie riprenderà a breve sulla rete ammiraglia della Rai per raccontare i nuovi tesori italiani. E tra questi ci sarà anche Amalfi.

Alberto Angela, che ha alloggiato alla Residenza Luce di Amalfi, sta girando tra piazza Duomo, l’atrio della cattedrale di sant’Andrea trasformata in un set televisivo, e il chiostro del Paradiso.