Amalfi: il servizio di gestione dei cimiteri di Vettica e Tovere sarà affidato alle associazioni

Il servizio di gestione e pulizia dei cimiteri di Tovere e Vettica, frazioni di Amalfi, saranno affidati alle associazioni. Al fine di coinvolgere le associazioni di volontariato operanti nel settore sociale in funzione di collaborazione con le strutture comunali l’amministrazione del paese capofila della Divina, guidata dal sindaco Daniele Milano, ha avviato un’indagine conoscitiva attraverso un avviso pubblico per l’affidamento delle attività di chiusura, custodia e pulizia dei cimiteri.

La scelta è legata all’insufficienza di personale in dotazione al comune. Possono partecipare tutte quelle associazioni del territorio che dimostrino concreta capacità di tecnica e organizzativa in merito alle attività da svolgere. Le realtà di volontariato che intendono partecipare al bando dovranno presentare la domanda presso l’ufficio protocollo del comune di Amalfi. Le attività richieste sono: la chiusura e l’apertura dei cimiteri delle frazioni di Tovere e Vettica, la custodia e la vigilanza delle aree interne.

I volontari dovranno garantire, inoltre, la pulizia delle aree coperte e scoperte e dei corridoi interni ed esterni. Il comune si impegna a riconoscere un contributo come rimborso delle spese effettivamente sostenute e documentate. Sono a carico delle associazioni, invece, le spese per l’adozione di tutti i provvedimenti e delle cautele necessarie e obbligatorie per garantire l’incolumità degli operatori.

Cava de’ Tirreni: celebrata la messa per i Festeggiamenti in onore del Santissimo Sacramento

Celebrata stamattina alle ore 11, sulla terrazza inferiore del castello di Sant’Adiutore, da Mons. Orazio Soricelli, Arcivescovo di Amalfi Cava de’ Tirreni, assistito dal...

L’associazione alla quale sarà affidato il compito di gestione dei servizi cimiteriali dovrà provvedere a tutte le coperture assicurative del caso. L’obiettivo dell’iniziativa del comune di Amalfi è duplice: dare maggiore centralità alle associazioni di volontariato del territorio e fornire ai cittadini un servizio di maggiore qualità. La carenza di personale è una problematica comune e molte amministrazioni locali e per far fronte a questa carenza l’amministrazione comunale ha scelto di coinvolgere chi con passione e dedizione si dedica quotidianamente al territorio.

Il lavoro delle associazioni di volontariato operanti nel sociale è stato determinante in questo particolarissimo periodo storico. A loro sono stati affidati compiti delicati e al contempo fondamentali per la tutela e il benessere dei cittadini. I cimiteri delle frazioni di Vettica e Tovere sono punto di riferimento per tutte le persone che commemorano i defunti e per evitare che fossero necessarie decisioni sofferte, come l’apertura solo per poche ore a settimana, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Milano ha optato per questa soluzione. Una scelta estremamente interessante e che potrebbe essere adottata anche da altri comuni che si trovano nella medesima situazione.