Amalfi: il centro diurno per disabili celebra la festa della Primavera e l’ingresso della GEA

Pomeriggio all’ insegna dello svago e aggregazione quello che si è tenuto il 12 aprile presso il centro diurno per disabili di Amalfi.

L’intera amministrazione comunale, in primis il sindaco Daniele Milano e la cooperativa Gea, nella persona del presidente Claudio Romano e dei responsabili, hanno festeggiato con gli utenti del centro la festa della Primavera e l’ingresso della GEA nella gestione delle attività. Ed è stato proprio il primo cittadino a voler partecipare attivamente ai laboratori creativi attraverso la realizzazione di fiori con la carta crespa.

Dopodiché ha ringraziato i presenti, i carabinieri del comando di Amalfi, i genitori degli utenti, gli operatori e coordinatori della cooperativa. L’assessore alle politiche sociali, invece, ha rimarcato l’importanza della continuità della relazione tra utente e operatore, mantenuta grazie all’assunzione, nella cooperativa subentrata, delle risorse umane preesistenti con la vecchia gestione.

Anticipazioni Il Segreto: cosa accadrà dal 17 al 21 giugno

L’appuntamento con la soap Il Segreto cambia questo in vista dell’estate. La sopa andrà in onda su Canale 5 dal lunedì al venerdì alle...

Il dottor Romano, infine, ha illustrato sinteticamente il modus operandi della cooperativa basato sulla professionalità, competenza e qualità. Attraverso la gestione dei servizi sociali ed in particolare dei centri diurni, il presidente della GEA ha confermato la disponibilità e l’importanza di gestire in maniera sinergica i servizi con l’amministrazione comunale.

Tutti gli ospiti presenti sono stati omaggiati di un oggetto in ceramica realizzato proprio dai ragazzi del centro diurno.