Amalfi: il 9 febbraio ritorna l’Avis per la raccolta di sangue in piazza Municipio

Sabato 9 febbraio ritorna ad Amalfi l’autoemoteca dell’azienda ospedaliera di Salerno per una nuova raccolta sangue.

La raccolta del sangue è promossa dell’Avis e i sanitari saranno operativi dalle 8.00 alle 10.30, presso piazza Municipio dove sarà possibile compiere un atto di generosità donando il proprio sangue e contribuendo così a rimpinguare le scorte ematiche negli ospedali della Campania ed evitare quelle situazioni di emergenza registrate negli anni scorsi quando gran parti dei nosocomi vissero momenti di sofferenza a causa della carenza di sangue.

Ricordiamo che possono donare il sangue coloro che si trovano in buone condizioni di salute, le persone che in questo momento non stanno assumendo farmaci e che abbiano una età compresa tra i 18 e i 60 anni. Quanti sono, invece, sottoposti a terapia antibiotica o sono affetti da allergie non sono nella condizione di donare sangue.

Commissariato il comune di Angri: il prefetto nomina un commissario ad acta

Commissariato il comune di Angri. Con decreto in data odierna il Prefetto di Salerno ha nominato il Commissario ad acta per provvedere all’approvazione del rendiconto di gestione relativo...

I donatori sono invitati a presentarsi durante l’orario sopra indicato a digiuno e muniti di tessera sanitaria, il documento d’identità valido ed attestazione sul gruppo sanguigno.

Prima della donazione è consentita una piccola colazione con caffè, thè, orzo modicamente zuccherato, fette biscottate o una fetta di pane mentre è meglio evitare il latte ed i suoi derivati.

Con la donazione del sangue, oltre che aiutare un malato, sarà possibile controllare il proprio stato di salute con gli esami gratuiti che saranno effettuati sul posto e inviata direttamente a casa.