Amalfi dice addio a Emiddio Palladino. Uomo delle istituzioni fu protagonista della vita politica

Un altro pezzo di storia che se ne va. Un altro galantuomo che saluta la sua Amalfi e il tessuto sociale nel quale era radicato per tradizione familiare e impegno politico e istituzionale. È un giorno triste per Amalfi che piange la scomparsa di Emiddio Palladino per anni funzionario scolastico e consigliere comunale della sua città.

Iscritto da sempre al Movimento Sociale prima e ad Alleanza Nazionale poi, Emiddio Palladino è stato tra i protagonisti della vita polica ad Amalfi in un periodo in cui la vivacità del confronto e il rispetto personale andavano di pari passo.

Promotore insieme con il circolo di numerose battaglie politiche Palladino tentò anche la scalata a palazzo Sant’Agostino quando nella metà degli anni Novanta fu candidato all Provincia sotto il simbolo di An.

Cava de’ Tirreni: via i prefabbricati da Pregiato

Sono iniziati a Cava de' Tirreni i lavori di smantellamento dei prefabbricati nell’area post terremoto alla frazione di Pregiato. Dopo la rimozione dei rifiuti e...

Funzionario scolastico e sindacalista è stato punto di riferimento per insegnanti e personale Ata prima di guadagnare il collocamento in pensione e dedicarsi alla famiglia e all’amministrazione di uno storico istituto parificato.

I funerali di Emiddio Palladino si svolgeranno domani presso il Duomo di Amalfi alle ore 15.30. Alla famiglia e in particolare alla moglie Rosanna, ai figli Laura, Fabio e Stefania ed al fratello Michele giungano i più sentiti e commossi attestati di cordoglio.