Amalfi: domenica concerto di Fiorenza Calogero sull’onda del Capodanno Bizantino

Prosegue ad Amalfi la rassegna musicale «Sulle Onde del Mediterraneo» iniziata lo scorso 1 settembre col concerto di Tullio De Piscopo in occasione del Capodanno Bizantino. Il nuovo appuntamento è in programma domenica 16 Settembre (ore 21) in Piazza Municipio dove Fiorenza Calogero darà vita al concerto “Vento del Sud”.

Nella sua trappa amalfitana, la cantante, che figura tra le voci più apprezzate di Napoli, sarà accompagnata da due ospiti speciali: un vulcanico sassofonista dal personalissimo stile sempre in equilibrio tra diversi generi come Daniele Sepe, e lo straordinario mix di voce e tammorra con cui Marcello Colasurdo dà vita ai canti tradizionali campani.

Vieni da Me 16 Novembre Anticipazioni: Serena Grandi ospite di Caterina Balivo

Torna puntuale anche oggi alle 14 l’appuntamento con Vieni da me il programma condotto da Caterina Balivo. Come sempre la bella conduttrice napoletana terrà compagnia a milioni...

Sul palco anche Marcello Vitale alla chitarra battente, Erasmo Petringa a violoncello e mandola, Emidio Petringa alle percussioni.

Con “Vento del Sud”, Fiorenza Calogero parlerà di tutto quello che il vento del Mediterraneo è capace di trasportare. A cominciare dalla fusione delle grandi culture. Ma anche della fortuna di essere gente del viaggio e dello spostamento. Un omaggio che si dipana attraverso i ritmi mediterranei della musica tradizionale (Viviani è tra gli autori in programma) senza trascurare incursioni nei sound più moderni di D’Angiò, Bennato, Faiello, Avitabile, De Simone.

Fiorenza Calogero, che ha un curriculum di tutto rispetto, ha iniziato la sua attività discografica nel 2007, con l’album “Fioreincanto”. Due anni più tardi si ripropone al pubblico con l’album “Fiorenza”, pubblicato dall’etichetta olandese Cnr Entertainment e destinato al mercato internazionale. Nel 2011, con le colleghe Daniela Fiorentino e Lorena Tamaggio e accompagnata dal pianista Lorenzo Hengeller, ha pubblicato per la Edel l’album “Sotto il vestito… Napoli”, produzione artistica di Federico Vacalebre.

Nel corso della sua carriera, ha collaborato con musicisti del calibro di Enzo Avitabile, Antonio Sinagra, Rino Zurzolo, Roberto Pregadio, Bruno Biriaco, Adriano Pennino, Peppe Vessicchio, Enzo Gragnianiello, Eugenio Bennato, Lino Cannavacciuolo, Marcello Vitale.