All’artista di Maiori Adele Filomena il primo premio Internazionale Città di Berlino

E’ stato assegnato ad Adele Filomena di Maiori il primo premio Internazionale Città di Berlino. All’artista della Costiera Amalfitana, già direttrice di Costierarte – associazione di divulgazione e promozione della delle attività con fini culturali in Costa d’Amalfi – è stata consegnata una targa personalizzata dalla galleria d’arte tedesca von Zeidler, dove le opere in rassegna saranno fruibili dal pubblico.

Per la sua capacità creativa che si svincola dai dettami dell’accademismo di maniera e si proietta consapevolmente in una dimensione espressiva libera da elaborazioni estetiche o concettuali precostituite” questa la motivazione dell’ambito riconoscimento. Adele Filomena vedrà la pubblicazione di un’opera in una delle pagine della prestigiosa rivista d’arte e cultura Art Now.

Il premio, di caratura internazionale – istituito dal sopracitato periodico di settore -, comprende diverse sezioni dedicate, che vanno dal paesaggio alla figura passando per la scultura, l’acquerello, l’informale, la fotografia e la video art. Dal 4 al 10 aprile 2022 le opere degli artisti selezionati saranno video-esposte su uno schermo installato negli spazi del plesso.

Appassionata d’arte nel senso più ampio del termine, Adele Filomena ha dato vita negli anni a un’intensa attività di ricerca fotografica e non solo. L’esperienza con la regista Nadia Baldi e con i fotografi del teatro alla Scala di Milano Roberto Masotti e Silvia Lelli hanno fatto lievitare il bagaglio d’esperienza dell’artista costiera.

Proprio l’amore per la Costiera Amalfitana è ben rappresentato in alcuni dei suoi scatti dove, tra il bianco e nero, prova a fermare il tempo e suggellare l’attimo attraverso momenti di romantico equilibrio. Tra i suoi paesaggi preferiti figurano Tramonti e Maiori.