Alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum presente la Villa Romana di Positano

La Villa Romana della suggestiva cittadina Costiera di Positano diventa una delle protagoniste del Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum.

Lo stand dedicato alla Villa, infatti, continua ad avere un ruolo centrale alla Borsa Mediterranea. L’evento culturale organizzato a Paestum, si pone come obiettivo la valorizzazione dei Parchi e Musei Archeologici, la promozione di destinazioni turistico archeologiche ed infine la commercializzazione per contribuire  alla destagionalizzazione e incrementare le opportunità economiche e gli effetti occupazionali.

Promotori dell’iniziativa culturale sono la Regione Campania, la Città di Capaccio Paestum e il Parco Archeologico di Paestum e Velia. Inoltre l’evento è patrocinato dal Ministero della Cultura, dal Ministero del Turismo, dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dall’Anci ed è riconosciuta quale best practice di dialogo interculturale dalle organizzazioni governative internazionali della cultura e del turismo dell’Onu, Unesco e Unwto.

All’interno di questo ampia panorama culturale e storico si inserisce dunque anche la Villa Romana di Positano. Oggi, come pubblicato sulla pagina Facebook del Comune del borgo Costiero, lo stand presente alla Borsa Mediterranea ha ospitato la Dott.ssa Alfonsina Russo, Direttrice del Parco Archeologico del Colosseo e la Dott.ssa Barbara Jatta Direttrice dei Musei Vaticani.

Un’esperienza unica nel suo genere dunque quella della Borsa che spinge a pensare a quanto il nostro patrimonio culturale sia importante, nonostante quest’ultimo venga spesso sottovalutato!