Alessandro Cretella vola in Europa: lo chef di Amalfi in tour con Andy Luotto

Andrà presto alla conquista dell’Europa Alessandro Cretella, il giovane chef di Amalfi pupillo di Andy Luotto.

Alessandro, che attualmente ha iniziato a lavorare all’Hotel Luna Baglioni di Venezia sempre con Andy Luotto, partirà a breve verso le maggiori capitali europee per far conoscere la cucina pugliese. Prima tappa del tour organizzato dalla Regione Puglia sarà Francoforte, poi sarà la volta di Mosca, Madrid, Varsavia, Riga.

«Sarà per me un’esperienza bellissima – ci ha riferito Alessandro Cretella– anche se dovrò rappresentare la regione Puglia e i suoi piatti e non la mia terra. Inoltre a breve dovrò tenere dei corsi di cucina a Taranto in una scuola di nuova apertura e sono felicissimo che la scelta sia caduta su di me».

Salerno, vertenza La Città: sciolta la società editrice. Giornalisti licenziati

Il quotidiano La Città di Salerno da domani non sarà più in edicola. E non si sa fino a quando. Il drammatico epilogo di...

Tra i piatti che Alessandro Cretella preparerà in giro per l’Europa il “Baccalà nell’orto”: un baccalà cotto in acqua di cottura e condito con crema di cavolfiore e menta e con verdure cotte, crude e marinate.

Si aggiunge così un altro importante tassello per la carriera del giovane chef amalfitano che lo scorso settembre aveva anche conquistato un ottimo secondo posto al “Cous Cous Festival” di San Vito Lo Capo, in Sicilia.

Nonostante la sua giovane età Alessandro vanta già un curriculum di tutto rispetto: dopo una prima esperienza a Palinuro, inizia a lavorare in hotel molto prestigiosi, come il Grand Hotel Convento d’Amalfi, fino a sbarcare al fianco di Andy Luotto prima a Roma al La Griffe Luxury Hotel, ed attualmente all’Hotel Luna Baglioni di Venezia, uno degli hotel più prestigiosi del mondo.