Alessandro Cretella di Amalfi in finale al Cous Cous Festival. Soddisfazione all’alberghiero

Alessandro Cretella è tra gli chef finalisti del Cous Cous Festival. Il giovane originario di Amalfi ha disputato oggi le semifinali accedendo alla finale che si svolgerà domani alle 13.30.

In Sicilia Alessandro ha portato un piatto che richiama la Costiera nel suo ingrediente principale: le alici. La sua creazione è infatti composta da alici marinate in un olio al limone e aceto, cous cous idratato con un brodo di fiori di lavanda e poi condito con la marinatura delle alici, pistacchi e uva passa. E poi ancora una crema di menta e limone, cipolla in agrodolce, melograno, pomodorini confit e una spugna di limone.

Anticipazioni Un posto al sole di venerdì 14 giugno: il futuro di Serena

La nuova rapina al Vulcano lascia traumatizzati clienti e proprietari del bar. Intanto il Ferri scopre la concorrenza sleale di Alberto. Cosa accadrà oggi...

Per il risultato raggiunto, l’istituto alberghiero “P.Comite” di Maiori, la scuola frequentata da Alessandro prima di intraprendere la carriera prima al Convento. di Amalfi poi al fianco di Andy Luotto a Roma, ha pubblicato un messaggio per congratularsi con il giovane chef e per augurargli di raggiungere traguardi sempre più alti.

«Le eccellenze dell’I.S.I.S. “ P. COMITE” si fanno onore tra le glorie della cucina italiana — si legge nella nota della scuola – Alessandro Cretella ex alunno di questo istituto che da sempre ha puntato alla formazione professionale e culturale dei suoi allievi, continuando a seguirne i loro percorsi anche nel loro cammino nel mondo del lavoro, è stato selezionato quale Chef Campano per partecipare al prestigioso concorso Cous Cous Fesival. I docenti commossi e gli studenti che in lui si rispecchiano, assumendolo come modello, gli augurano rinnovati traguardi» .

«Sono onorato di essere stato selezionato per il Cous Cous Fest – ci ha riferito Alessandro – E’ un festival che richiama chef da nazioni di tutto il mondo ed io porterò la Campania ed Amalfi senza dimenticare La Griffe Luxury Hotel di Roma, hotel che rappresento. Già aver superato le selezioni per me è una gioia incredibile».

Da più di un anno Alessandro è a Roma dove delizia gli ospiti del La Griffe Luxury Hotel a fianco dello chef Andy Luotto con piatti realizzati con prodotti mediterranei che rispecchiano la sua terra d’origine.