Ad Amalfi e Positano arrivano gli yacht da tutto il mondo

L’estate è ormai alle porte, ed “estate” in Costiera Amalfitana è sinonimo di tante cose: sole, mare, turismo e anche yacht. Ecco quali sono le imbarcazioni che in questi giorni navigavano tra Amalfi e Positano.

Sono tornati nelle nostre acque quegli yacht che, anche visti da lontano, si ergono come dei giganti in mare. Anche se solo di passaggio, è impossibile non notarli.

L’ultimo arrivato ad Amalfi è “Wind Surf”. Si tratta di veliero a cinque alberi della flotta WindStar Cruises, compagnia che organizza crociere in Europa e nei Caraibi.

È considerata una delle più grandi navi da crociera a vela al mondo, con una stazza di 15.000 tonnellate, 2.400 metri quadri di vele su 5 alberi, una lunghezza di circa 190 metri e una capacità di 314 passeggeri. Non è la sua prima volta in Costiera Amalfitana. Infatti il veliero è stato qui anche durante l’estate 2021, per la precisione ad agosto.

Spostandoci nelle acque di Positano, sono stati avvistati altri due yacht extra lusso. Il primo è “Bravo Eugenia”, una super imbarcazione di 109 metri (357 piedi) targata Oceanco e dal valore di ben 250 milioni di euro.

Il possidente di questo gioiello all’insegna della “green consciousness” è Jerry Jones, dirigente sportivo e proprietario dei Dallas Cowboys e dei Dallas Desperados, rispettivamente due squadre di football della NFL e della AFL.

All’interno di “Bravo Eugenia” possiamo trovare ogni tipo di comfort come ad esempio due piattaforme di atterraggio per elicotteri, centro benessere, sala riunioni, piscina, beach club e palestra.

L’ultimo yacht è “Baton Rouge”, lungo 62,50 metri, dotato di 6 suite, Beach club, palestra e vasca idromassaggio sul ponte, oltre che di un equipaggio di 16 persone incluso il capitano. Costruito nel da Icon Yachts è stato consegnato al suo proprietario nel 2010. Parliamo di Martin Bouygues, affarista francese presidente della società Bouygues, specializzata in edilizia, sviluppo immobiliare, media e telecomunicazioni.