Acqua Bianca: il liquore più profumato del mondo, l’ultima creazione di Salvatore Calabrese

Si chiama Acqua Bianca ed è il liquore più profumato e aromatico al mondo, si tratta dell’ultima creazione di Salvatore Calabrese conosciuto nel mondo della mixology come The Maestro.

Due anni di ricerca e studio per trovare il giusto equilibrio:”Due anni fa il mio amico Mark de Witte, CEO di De Kuyper Royal Distillers, mi chiese se volevo realizzare un liquore- racconta Salvatore Calabrese in un’intervista riportata da beverfood- non era la prima volta, visto che avevo già creato un liquore al limone, ma ho iniziato a studiare per arrivare a creare qualche cosa che sul mercato non c’era”.

The Maestro ha spiegato che la sua lunga ricerca è stata legata all’obiettivo che si era posto, ovvero creare qualcosa che non ci fosse sul mercato e totalmente innovativo e rivoluzionario.

Costiera Amalfitana: Raimondo Esposito argento alle Olimpiadi culinarie di Stoccarda

La Costiera Amalfitana continua a farsi largo nel mondo della pasticceria grazie all'immenso talento di Raimondo Esposito che con la sua opera ispirata alla meravigliosa  Notre...

Tutto è partito da alcune ricette del 1800 dove era presente l’ambra grigia, un ingrediente misterioso legato forse più al mondo della profumeria che a quello dei distillati. E’ stata proprio questa l’ispirazione per creare il liquore più profumato e aromatico al mondo.

Salvatore Calabrese ha utilizzato ingredienti provenienti dalla sua terra d’origine il sud Italia con tre tipologie di agrumi. I Limoni provenienti dalla Costa d’Amalfi, il bergamotto di Calabria e i cedri. Il tocco in più è stato dato dalle note di menta e di rosa, che unite all’essenza di ambra grigia regalano a questo preparato una connotazione unica.