A Divina Fm Jill Cooper: l’intervista di Antonio Colavolpe per la rubrica “In Forma”

Questa mattina su Divina Fm è andata in onda una bellissima chiacchierata radiofonica all’interno della rubrica settimanale “In Forma”.

Antonio Colavolpe Trainer ha infatti intervistato Jill Cooper, la famosa personal trainer e di insegnante di fitness di origini statunitensi ma trapiantata in Italia sin da giovanissima.

Al centro dell’intervista il SuperJump, il trampolino elastico ideato dal Jill Cooper nel lontano 2008 ma che, ancora oggi, riscuote un successo incredibile nel mondo del fitness.

L’idea del SuperJump nasce quando Jill inizia a pensare ad un esercizio che sconfiggesse per sempre gli inestetismi della cellulite per cui pensa ad un attrezzo utile per stimolare la zona plantare. La corda andava subito scartata da momento che non tutti riescono a saltare per molto tempo (in genere il tempo massimo di salto con la corda è di 10 minuti) e che ha un impatto molto forte sulle caviglie e sulle ginocchia.

Da qui l’intuizione di comprare un tappetino elastico e di modificarlo: così è nato SuperJump!

Come detto il SuperJump è sul mercato da 13 anni ed ancora oggi riscuote un grandissimo successo poiché è di facile utilizzo e non costa troppa fatica da parte di chi lo utilizza. Le molle fanno infatti parte del lavoro e chi lo usa non sente fastidio sulle articolazioni né sule caviglie, né sulle ginocchia e né sulla schiena. Insomma ci si diverte e si dimagrisce allo stesso tempo!

Nel corso dell’intervista Antonio Colavolpe ha anche posto alcune domande curiose a Jill Copper, ad esempio quale è stato il personaggio famoso più esigente con cui ha lavorato e quello invece più svogliato. Ebbene Jill ha rivelato che una delle sue allieve ginniche più esigenti è stata Paola Barale mentre la più svogliata sicuramente Marisa Laurito, una donna fantastica ma non amante della fatica fisica.

Per ascoltare l’intervista completa di Antonio Colavolpe a Jill Cooper basta cliccare qui