A Cava de’ Tirreni “Call for ideas”, idee che diventano imprese

Ieri mattina a Cava de’ Tirreni, alla presenza dell’Assessore regionale alla Formazione Professionale Armida Filippelli, l’Assessore regionale alla Ricerca, Innovazione e Startup Valeria Fascione e il dirigente regionale alle Attività Produttive Filippo Diasco, si è dati il via alla “Call for ideas”.

Accompagnati dal vicesindaco Nunzio Senatore, l’assessore all’istruzione Lorena Iuliano e dal Consigliere comunale Eugenio Canora, il responsabile dell’incubatore d’impresa cavese, Attilio Palumbo, ha dato il via alla “Fase 2 – Call For Ideas” di Startup For Planet, che permetterà di selezionare le 5 migliori idee di business ad alto impatto ambientale e sociale e trasformarle in nuove realtà imprenditoriali che godranno di un percorso di accelerazione della durata di 6 mesi presso le aule dell’incubatore.

Il percorso ha un valore stimato in circa 10.000 euro, arricchito da una serie di benefits tra cui, sostegni economici, 100 ore di consulenza per ogni team tenute da esperti di rilievo; postazioni di lavoro coworking dedicate; ingresso riservato a workshop di approfondimento e momenti di networking esclusivi.

Sorrento: Stabilimenti balneari, riduzione tariffe per i residenti

L'amministrazione comunale di Sorrento ha deliberato la riduzione delle tariffe per i residenti per l’accesso agli stabilimenti balneari cittadini. Si tratta delle strutture Peter's...

I candidati possono registrarsi attraverso i canali social del “The Green Hub” e sul sito web ufficiale: www.thegreenhub.org.

Prologo al meeting che si è tenuto presso la sede del “Green Hub” alla frazione San Pietro, la visita della delegazione regionale anche al CAD (Centro di Artigianato Digitale) di viale Crispi, accolti dal responsabile Amleto Picerno Ceraso, centro di eccellenza nazionale di artigianato digitale del Comune metelliano gestito dalla Medaarch.