3.449 preferenze in Costiera: il dott. Antonio Giordano di Tramonti ringrazia gli elettori

Antonio Giordano, ex sindaco di Tramonti e candidato alle elezioni Regionali in Campania con la lista “De Luca Presidente”, ha ringraziato tutti i suoi elettori attraverso un manifesto pubblico.

Giordano è stato il primo eletto dei quattro candidati alla corsa a Palazzo Santa Lucia della Costiera Amalfitana con ben 3.449 preferenze. Un numero di preferenze molto alto che però non è bastato per ottenere un posto in Regione.

Di seguito il messaggio integrale di ringraziamento del dott. Giordano:

ACI Salerno: il Covid ferma la Coppa della Primavera – Furore Agerola

I numeri sempre più drammatici dell'emergenza sanitaria in Campania e le normative ancor più stringenti in tema di prevenzione e distanziamento sociale, hanno indotto...

“Quando ho accettato la mia candidatura per le elezioni del nuovo Consiglio alla Regione Campania, nella Lista “De Luca Presidente” , ho inteso offrire, soprattutto in questo contesto storico, la mia ultradecennale espe-rienza, professionale e politica, per lo sviluppo della comunità, non solo del nostro territorio ma della Provincia e dell’intera Regione. Il mio progetto, più volte esplicitato durante la campagna elettorale, aveva come obiettivo, e l’avrà sempre, il “bene comune”, da raggiungersi attraverso scelte che rispondano alle esigenze di tutti, senza preferenze e senza esclusioni, nella famiglia come nella società, estendendo il bene al mondo che ci circonda, nella logica che “tutto è connesso” e che la Politica è da intendersi come servizio all’uomo. Il risultato elettorale di ben 3.449 preferenze , sul piano del consenso alla mia persona, è certamente un successo e, quindi, mi soddisfa e mi inorgoglisce. Ma una lettura/analisi politica del voto, soprattutto nella sua articolazione ed espressione territoriale, e mi riferisco alla nostra Costiera, è doverosa farla, anche se in modo sintetico. Fermo restando che ogni risultato elettorale va democraticamente accettato, in quanto esso è il frutto di un esercizio democratico, va tuttavia sottolineato che a questa tornata elettorale era legata una occasione e una speranza di vedere, dopo decenni di assenza, una rappresentanza del nostro territorio in seno al Consiglio Regionale. Nel ri-spetto, ovviamente, di tutti i candidati, espressi da tutte le altre liste e schieramenti e legati al nostro territorio, era necessario operare una attenta valutazione delle possibilità di poter, finalmente, consentire ad un nostro candida-to di rappresentarci nell’Organo regionale. Era una valutazione da farsi soprattutto da parte delle Amministrazioni Comunali, nella piena coscienza che gli interessi territoriali vengono prima di ogni altro tipo di valutazione. Qualche Amministrazione l’ha fatto, e a queste va tutto il mio apprezzamento e la mia gratitudine, altre di meno o per niente. Pur nel pieno rispetto delle proprie, legittime determinazioni di queste altre, devo sottolineare che ancora una volta abbiamo disperso le nostre energie e non centrato l’obiettivo primario di tutelare e valorizzare, prima di tutto, le eccezionali potenzialità e rappresentatività politiche del nostro territorio. Rimandiamo questa opportunità ad una prossima occasione, nella speranza che saremo in grado di dare voce e spazio a uomini e idee della nostra Costiera.Comunque, dal profondo del cuore, devo esprimere tutta la mia gratitudine a quanti hanno voluto onorarmi della loro preferenza, del loro impegno e del loro incondizionato supporto. Prima di tutto alla mia comunità di Tramonti che, con ben 1.435 voti di preferenza , mi ha mostrato grande affetto, stima e vicinanza, non dimentica del mio impegno profuso in tanti anni di amministrazione; poi, all’Amministrazione Comunale di Tramonti che, com-patta, ha lottato per la mia causa; poi, ai cittadini dell’intera Costiera Amalfitana che mi hanno accordato il proprio consenso; ai Cittadini dell’Agro nocerino-sarnese, del Cilento e del Vallo di Diano, dell’intera Provincia di Salerno, che, anche se di territori distanti, hanno espresso la propria preferenza per la mia persona. A tutti, soprattutto, sono grato per essersi, fiduciosi, affidati a me, aver creduto nel mio impegno e condiviso il mio progetto.L’ avventura politica, mia e di quanti hanno inteso intraprenderla insieme a me, non finisce qui. Vuole essere solo l’inizio. L’inizio di un percorso improntato sempre ai valori, ai principi ed ai progetti espressi in campagna elettora-le. Il nostro impegno è quello di lottare sempre per ciò che riteniamo sia “il bene comune”, inquadrando la nostra azione in un contesto molto ampio e che abbia sempre presente una visione integrale dello sviluppo possibile e sostenibile per il nostro territorio e per la nostra comunità.Termino, formulando i migliori auguri al riconfermato Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che, con il consenso plebiscitario ottenuto, ha raccolto i frutti di un quinquennio di buona e sana amministrazione. La sua rielezione sarà una garanzia per la nostra Regione, per altri cinque anni. Agli amici e colleghi eletti nella Lista “De Luca Presidente” , come a tutti gli eletti delle altre liste collegate al Presidente De Luca, auguri di un proficuo lavoro nella consapevolezza che tutti i Cittadini della Regione Campania, indistintamente, sono affidati alle loro competenze, al loro impegno e alla loro volontà di cooperare per il “bene comune”. Ai candidati eletti nelle liste di altri schieramenti: complimenti per il proprio successo e auguri di buon lavoro, nella consapevolezza che lavoriamo tutti per lo stesso popolo e la stessa Regione.Un forte abbraccio a tutti”.