Da oggi a Maiori gli “Ammacchia d’olio”: tiro con l’arco, street basket e bikers, calciotennis

Si intitolano “Ammacchia d’olio” e sono una serie di sport da strada organizzati al porto di Maiori
da oggi e fino al 4 gennaio dove si alterneranno esibizioni di tiro con l’arco, street basket, street bikers, calciotennis, oxeloboard. L’iniziativa nasce da un’idea del piccolo Giuseppe Mormile, atleta minorese, che trova nella fc Costa d’Amalfi il suo promotore e alleato più convinto. Già, perché quando lo sport diventa creativo, come in questo caso, il distacco tra spettatore e protagonista non esiste più. Proprio perchè lo sport è anche improvvisazione, creatività. “Dal nulla può nascere tutto” spiegano gli organizzatori che da oggi contamineranno lo sport con la fantasia. “Si tratta di una svolta contemporanea che conferma la prerogativa del sindaco di Maiori Antonio Capone, dell’assessore Marco Cestaro, nonché dell’intera amministrazione comunale, di essere vicini al mondo dei giovani – spiegano gli organizzatori dalla propria pagina facebook. Palcoscenico sarà il porto turistico di Maiori, dove prenderanno il via i giochi da strada a cui ha offerto la propria partnership lo store Decathlon Montecorvino Pugliano diretto daAndrea Pisani “che da sempre strizza l’occhio a queste innovazioni”. “Per dare la possibilità a tutti di cimentarsi nelle varie discipline, saranno allestite aree dedicate: a cura dell’associazione arcieri dell’utopia di Scala, della Stella Blu Maiori e del GS Minori, dei ragazzi di Mike Bike, dei Senza Paura ragazzi con L’Oxelo, del moto club trial Cava. La partecipazione è assolutamente gratuita.