Wiki Loves Monuments Italia: anche Paestum aderisce al concorso fotografico

Il Parco Archeologico di Paestum aderisce, anche quest’anno, alla sesta edizione di Wiki Loves Monuments Italia, il più grande concorso fotografico al mondo, promosso da Wikimedia Italia –Associazione per la diffusione della conoscenza libera, che si terrà dal 1º al 30 settembre 2017, ma le fotografie possono essere state scattate in qualsiasi momento.

L’iniziativa ha come scopo la creazione di un database fotografico online che possa catalogare i monumenti italiani contribuendo a illustrare voci nuove su Wikipedia. Supportata da numerosi sponsor e partner, il concorso sarà aperto alla partecipazione di tutti i cittadini (fotografi professionisti e dilettanti senza alcuna restrizione di età), che saranno chiamati a immortalare e pubblicare, con licenza libera, scatti che ritraggono i monumenti del nostro Paese.

Le istituzioni, pubbliche e private, possono aderire, autorizzando la pubblicazione delle immagini dei monumenti di loro proprietà su Wikipedia. È possibile partecipare al concorso solo con immagini di monumenti “liberati” dagli enti, presenti in una apposita lista creata da Wikimedia Italia. Gli elenchi sono in continuo aggiornamento perciò è importante consultarli costantemente.

Incendio Artecarta: da Pepe a Sal De Riso i grandi pasticceri in aiuto dell’azienda

Un gesto di solidarietà dei pasticceri campana a favore di Artecarta Italia, l’azienda dolciaria di Scafati che lunedì scorso è stata completamente distrutta da...

Come già detto, Il Parco Archeologico di Paestum sostiene con grande entusiasmo il progetto che permette di valorizzare il patrimonio culturale italiano, autorizzando cittadini e turisti, durante il regolare orario di apertura del sito, a fotografare e condividere immagini.

Per l’area archeologica si potranno fotografare i tre templi, il Foro, il Comizio, l’Ekklesiasterion, la Piscina ellenistica, l’Anfiteatro, la cinta muraria con le torri e le porte di accesso alla città. Per il museo, invece, si potranno fotografare le metope del Santuario di Hera alla foce del Sele, le tombe dipinte del periodo lucano e gli altri reperti custoditi.

Gli obiettivi principali di Wiki Loves Monuments Italia sono la valorizzazione dell’immenso patrimonio culturale italiano sul web, promuovendo la sua ricchezza artistico-culturale presso una vasta platea internazionale; invitare tutti i cittadini a documentare la propria eredità culturale, imparando a condividere le loro fotografie grazie all’uso di licenze libere, nel pieno rispetto del diritto d’autore e della legislazione italiana; aumentare la consapevolezza della necessità di tutela dei monumenti, preservandone la memoria.