Violenti temporali sulla Costa d’Amalfi. Colate di pomice sulla Ravello-Tramonti / Foto

L’annunciata allerta meteo si è presentata in Costa d’Amalfi poco prima delle 3 di questa notte con violenti temporali che a più riprese hanno investito l’intero territorio.

E gli effetti dell’ondata di maltempo, che interesserà fino a questa sera l’intera Campania, così come hanno previsto dalla sede regionale della protezione civile, hanno creato i soliti problemi di tenuta delle montagne lungo la provinciale 1 che unisce Tramonti a Ravello.

Qui, nei due punti in cui la roccia vomita pomice ormai da quattro anni, tenendo la strada chiusa ma incredibilmente percorribile, è venuto giù altro materiale che ha invaso quel che resta della carreggiata.

Sondaggi elettorali: ancora avanti Centrodestra e Movimento 5 Stelle

Mancano poche ore al al blackout dei sondaggi elettorali del 16 Febbraio 2018, e gli ultimi dati sorridono alla coalizione del Centrodestra ed al...

A restare impantanato alle prime luci dell’alba è stato un camion della nettezza urbana. In soccorso dell’autista sono giunti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori e i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Amalfi. Poco più tardi anche una utilitaria è rimasta bloccata tra il fango e la pomice come dimostra l’immagine piubblicata su facebook da Salvatore Giordano.

Il mezzo dell nettezza urbana è stato rimosso in mattinata mentre la strada potrebbe essere presto sgomberata dalla pomice venuta giù con i violenti acquazzoni di questa notte.

AGGIORNAMENTO: Come annunciato la strada è stata sgomberata dalla pomice che ostruiva il passaggio. Si torna a transitare nonostante l’arteria sia ufficialmente chiusa al traffico. Si raccomanda cautela.