Cava de’ Tirreni: una Via Crucis Vivente si farà a Santa Maria del Rovo

In occasione della Settimana Santa 2017, a Cava de’ Tirreni si svolgerà una Via Crucis Vivente.

La Via Crucis Vivente si farà precisamente all’interno del territorio della Parrocchia della frazione Santa Maria del Rovo, e si svolgerà due volte, Domenica 9 e Venerdì Santo 14 Aprile, a partire dalle ore 20.30.

Il paesaggio suggestivo della frazione di Cava farà da sfondo a questo evento rievocativo voluto fortemente dal parroco di Santa Maria del Rovo, don Francesco della Monica.

A Paestum il Festival internazionale delle Mongolfiere. Ecco il programma

Questo fine settimana a Paestum ritorna uno degli appuntamenti più sbalorditivi e colorati dell'anno: il Festival internazionale delle Mongolfiere. Da sabato 30 settembre a...

Questa Via Crucis Vivente molto particolare è stata organizzata dal Consiglio Pastorale, e realizzata con l’impegno del Gruppo dei Giovani della stessa parrocchia.

I giorni scelti per rappresentare la Via Crucis Vivente non sono stati scelti a caso: Domenica delle Palme e Venerdì Santo saranno due momenti di preghiera e riflessione sul mistero cristiano della morte e resurrezione di Gesù.

Gli “attori” che la metteranno in scena, ricostruendo il percorso doloroso verso la crocifissione sul Golgota, saranno coordinati da Alfonso Bisogno, che ha curato le scenografie, Rossella Bisogno e Andrea Palestra, che hanno scritto i dialoghi.

I personaggi principali che appariranno saranno ovviamente Gesù, Ponzio Pilato, Barabba, Maria Maddalena, Giuda, Giuseppe, Maria, Giovanni, dei Sommi Sacerdoti, del Cireneo, il Demonio, dei Soldati insieme agli altri presenti nel racconto della Passione scritto nel Vangelo.

I figuranti saranno circa in centocinquanta, tra protagonisti e comparse.

Il gruppo di interpreti vestito con costumi d’epoca, attraverserà cinque particolari aree (ultima cena, orto degli ulivi, Sinedrio, Flagellazione e Condanna, Crocifissione, Sepolcro) situate nei dintorni della parrocchia, facendo rivivere ai fedeli i momenti dolorosi e drammatici dell’iter che porterà il Cristo alla morta, ma anche quelli gaudiosi della Resurrezione.

Da aggiungere poi il prezioso contributo di quanti, stando dietro le quinte, offriranno la loro preziosa collaborazione per le luci, le musiche, i costumi, le immagini, e gli effetti scenici-

La Via Crucis Vivente avrà la durata di 90 minuti.

Per chi verrà con l’auto, c’è disponibilità del parcheggio in loco.

In caso non vi fossero le condizioni meteo adeguate per la rappresentazione, essa non verrà realizzata, ma eventualmente rimandata ad altra data.