Figlino, il borgo che diventa favola. Il 18 e 19 agosto a Tramonti

Le suggestioni non sono solo quelle di case ancorate l’una all’altra, di vicoli e slarghi. Di cortili illuminati da fiaccole o di botteghe di antichi mestieri. A Figlino, una delle 13 nobili borgate di Tramonti le suggestioni, il prossimo 18 e 19 agosto, saranno soprattutto in quei giochi di luci e quelle spericolate esibizioni degli artisti da strada. Qui, a partire dalle ore 20, la frazione si trasformerà in un “Borgo da Favola” col suo festival degli artisti dedicato ai più piccini.

Qui, dinanzi a centinaia di visitatori, torneranno ad armonizzarsi natura, musica e acrobazie. Mangiafuoco, trampolieri e giocolieri, animeranno l’antica borgata di Tramonti dove verranno allestiti stand degustativi che ripropongono il meglio delle tradizioni gastronomiche della Costa d‘Amalfi, a cominciare dai prodotti tipici.

Costa d’Amalfi: esercizi commerciali e la corsa al Pos. Anche il caffè si paga...

Il caffè al bar può essere pagato anche con il bancomat. Nonostante che non tutti gli esercizi commerciali sono muniti di Pos, anche un...

Giunto alla sua nona edizione, l’evento è nato nel 2008 grazie a un gruppo di giovani che hanno fondato un comitato per la festa del santo patrono e, con l’intento di richiamare sempre più presenze nella piccola frazione, hanno ideato questa manifestazione unica nel suo genere. Borgo da Favola, oltre a essere una festa per i bambini, è una sorta di “giostra” en plein air con decine di protagonisti capaci di dar vita a un’atmosfera magica e suggestiva arricchita da momenti di spettacolo di grande fascino.

Per questa edizione 2017 tra i vari artisti che delizieranno quanti parteciperanno ci sarà anche l’esibizione di Stefano Scarpa vincitore dell’edizione 2012 di Italia’s got Talent. L’atleta pugliese, denominato l’uomo bandiera, capace di entrare nel guinnes world record nel 2014 per essere riuscito a rimanere appeso a una pertica proprio in posizione bandiera con due dita per 26 secondi.

Ha bissato il successo televisivo nel 2016 questa volta a Tù sì que sì, la versione spagnola del talent show Tù sì que vales, andato in onda su La Sexta. Un mix di forza e delicatezza che gli consente evoluzioni uniche e che delizierà tutti gli ospiti del Borgo da Favola.

Dopo le esibizioni degli artisti di strada, spazio al divertimento con intrattenimento e buona musica. L’appuntamento è di quelli da non perdere assolutamente ed è fissato per venerdì 18 agosto e sabato 19.