Settimana Santa a Minori: il Programma completo tra Religiosità e Devozione

Iniziano anche a Minori i preparativi  per i riti della Settimana Santa. In attesa della solennità della Pasqua, come ogni anno, l’evento religioso e folkloristico più atteso è senza ombra di dubbio la processione del Cristo morto che si svolgerà tra le strade cittadine la sera del Venerdì santo.

Interpreti principali ed espressione più genuina di questa manifestazione religiosa sono i Battenti. Vestiti di bianco e cinti da una rozza corda di canapa, mentre un cappuccio copre il loro volto, i Battenti tramandano oralmente il canto sfilano processionalmente per le vie principali del paese annunciando gli ultimi eventi della vita di Cristo tra migliaia di lumini e fiaccole.

Il programma religioso della Settimana Santa si aprirà domenica 9 aprile, giorno in cui la chiesa cattolica festeggerà la solennità della Domenica della Palme. Il programma religioso si aprirà in largo Monastero alle 10.15 con la Benedizione delle Palme e seguirà la Santa Messa “in Passione Domini” alla Basilica di Santa Trofimena. Lunedì 10 alle 18.30 al Cimitero cittadino verrà celebrata la Santa Messa a cui seguirà la via crucis cittadina.

Disfatta Italia: la Nazionale salta il Mondiale di Russia 2018. Ventura non si dimette

Raus. Fuori. L'Italia salterà il Mondiale di Russia 2018. E non accadeva da sessant'anni. Era il 1958 quando la nazionale saltò la massima competizione...

Martedì Santo alle 20, in Arciconfraternita, i ragazzi della scuola media della I C di Minori rappresenteranno la Lauda di Jacopone da Todi ” Pianto de la Madonna de la passione del Figliolo Jesu Cristo”. L’Accoglienza del grano è prevista invece per Mercoledì Santo alle 17 mentre alle 18 nella cattedrale di Amalfi verrà celebrata la Santa Messa Crismale.

Giovedì 13 aprile si entra nel cuore della Settimana Santa: le celebrazioni prenderanno il via alle 17.30 con la processione Penitenziaria dei Battenti a Torre. Prevista per le 18.30 la Santa Messa “in Coena Domini”. Al termine della messa, la Processione dei Battenti, con i canti plurisecolari in tono ” ‘e vascie “, partimonio storico culturale di Minori,  si snoderà per le vie del paese e terminerà nella Basilica di Santa Trofimena.

Le celebrazioni del venerdì Santo inizieranno all’alba, alle 5.30, con La Processione Penitenziale dei Battenti con i canti plurisecolari in tono ” ‘e ngoppe”. Alle 11 in Basilica le celebrazioni dell’Ora media a cui seguirà il penitenziale dei Battenti. Alle 19, sempre in Basilica, si celebrerà la messa “in Passione Domini” al termine della quale si svolgerà la Solenne Processione del Cristo Morto lungo le vie cittadine illuminate da migliaia di fiaccole e lumini.

La Veglia Pasquale “in Resurrectione Domini” di Sabato Santo sarà celebrata nella Basilica di Santa Trofimena alle 21.30. La prima Messa pasquale sarà celebrata alle 8.00 in Arcionfraterinita, al termine delle Lodi mattutine gregoriane; le messe successive saranno invece celebrate in Basilica alle 10.30 e alle 19.00. Alle 20, sempre in Basilica, verrà eseguito lo “Stabat Mater” per due ensamble da camera, a cura del comune di Minori. Alle 19 del Lunedì dell’Angelo, in basilica, la messa in nore di Santa Trofimena concluderà il ciclo delle manifestazioni religiose della Settimana Santa.

Ricordiamo che tutte le celebrazioni religiose saranno trasmesse in diretta streaming sul sito internet www.santatrofimena.it