Serata ad Amalfi per Josè Maria Callejon. L’attaccante del Napoli a cena da Sensi / Foto

Serata amalfitana per Josè Maria Callejon, l’attaccante del Napoli che si sta godendo con la sua famiglia alcuni giorni di vacanza in Costiera Amalfitana dopo il temporaneo rompete le righe di mister Sarri. Il numero 7 azzurro, ospite di un lussuoso albergo di Ravello, è stato a cena ieri sera presso il ristorante Sensi di Amalfi dove si è lasciato deliziare dalle specialità dello chef Alessandro Tormolino, tra gli allievi di Gianfranco Vissani.

Tagliatelle di calamari con crema di zucchine e lime, datterini grigliati e velo di lardo, gambero in crosta di mandorle, patate e limone, con scarola e burrara, e il nuovo dolce lanciato dallo chef Tormolino: il TiramiSud.

Callejon affabile e cordiale soprattutto con i bambini che erano nel ristorante a fine serata ha concesso l’immancabile foto ricordo agli owner del ristorante (Sensi è gestito da Pasquale Franzese, Enzo Calaudi e dallo stesso chef Tormolino) e la brigata di cucina lasciando poi una dedica all’hotel Residence a cui è annesso il lussuoso ristorante (foto sopra).

Susan Sarandon e il suo amore per l’Italia: «Il Caruso di Ravello il mio...

Che amasse, in maniera smisurata il Sud Italia non era una novità. Ma qualora ve ne fosse stato bisogno, Susan Sarandon, è ritornata a...

Giunto in gran segreto ieri sera ad Amalfi a bordo di un monovolume bianco, Callejon è entrato nel ristorante da un accesso secondario per evitare di attraversare il centro principale della città. E una volta in terrazza si è goduto la splendida serata in uno dei luoghi più eleganti di Amalfi.

Callejon questa mattina lascerà la Costiera per dirigersi a Castelvortuno dove è in programma la ripresa degli allenamenti in vista della sfida del preliminare di Champions League con il Nizza di Balotelli. L’approdo tra Ravello e Amalfi del trentenne attaccante azzurro (da Sensi era stato prima di lui anche il presidente De Laurentiis esattamente qualche giorno prima della partenza del suo Napoli per Dimaro), la dice lunga sull’appeal che la Costiera esercita sui giocatori azzurri.

Ambasciatore di questi luoghi sicuramente quel Dries Mertens che qui ha trascorso spesso brevi vacanze in compagnia della moglie e sempre tra Positano, Ravello e Amalfi dove un pomeriggio con la sua famiglia non disdegnò di passeggiare come un normalissimo turista.

Insomma non è la prima volta che in costiera giungono giocatori del Napoli. Qualche mese fa è stata la volta di Koulibaly in vacanza nel ponte del 25 aprile al Convento di Amalfi e di Arkadiusz Milik a Positano ed il cui bacio postato dalla fidanzata su Instagram fece il giro del web.