Salerno: il Tribunale Minori seleziona 25 persone per lavori di pubblica utilità

Nell’ambito del progetto Giustizia Efficiente nel Distretto di Salerno, il Tribunale per i Minorenni del capoluogo ha annunciato la selezione di 25 operatori, che saranno immediatamente destinati a svolgere lavori di pubblica utilità.

I soggetti che potranno presentare domanda per essere inseriti nell’organico dovranno essere in possesso dei requisiti seguenti:

  • essere disoccupati al momento della domanda
  • devono essere privi di redditi di sostegno
  • devono essere necessariamente residenti o domiciliati nella Regione Campania
  • non devono aver beneficiato di alcun trattamento in deroga
  • non devono essere percettori di indennità di mobilità ordinaria che è scaduta nel 2015/16
  • non devono essere inseriti in altre iniziative di questo genere
  • devono essere necessariamente iscritti presso gli Uffici per l’Impiego

L’attività lavorativa suddetta si svolgerà all’interno degli uffici del Tribunale per i Minorenni di Salerno, che si trova in Largo Tommaso d’Aquino. Il progetto durerà 6 mesi e ad ogni addetto verrà permesso di lavorare per un massimo di 20 ore a settimana. Per 80 ore mensili massime verrà corrisposta un’indennità di 580 euro.

Tra Li Galli e Positano: la danza dei delfini nel mare di Punta Campanella...

Altro spettacolare avvistamento nelle acque dell'Area Marina Protetta, tra l'arcipelago de Li Galli e Positano. Una decina di Tursiope ha affiancato barca a vela...

Bisogna però affrettarsi dato che per presentare la domanda c’è tempo fino alle ore 14 di domenica prossima, 15 gennaio.

Chi fosse interessato all’offerta di lavoro potrà consegnarla a mano presso la segreteria del tribunale, oppure indirizzarla via posta elettronica all’indirizzo prot.tribmin.salerno@giustiziacert.it.

Una soluzione, almeno temporanea, per tornare a lavorare. Non sono richiesti particolari titoli di studio né tantomeno particolari competenze, dato che la formazione, per i 25 selezionati, avverrà in loco.